seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » cronaca » 'Ho fatto una cavolata': David Rossi scrive alla moglie e poi si ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

'Ho fatto una cavolata': David Rossi scrive alla moglie e poi si suicida

Il capo della comunicazione Mps si è lanciato dalla finestra del proprio ufficio

di Natalia Librizzi
cronaca | 6 marzo 2013 - Ieri sera alle 20.43 una chiamata al 118: David Rossi, 51 enne senese e capo della comunicazione del Monte dei Paschi di Siena, si è suicidato buttandosi nel vuoto dal suo ufficio della storica sede di Rocca Salimbeni. 

Pressioni dovute allo scandalo MPS - Era il 19 febbraio quando i militari del Nucleo Valutario della Guardia di Finanza di Roma, nell'ambito dell'inchiesta dei PM di Siena che indagavano sull'acquisizione di Antonveneta da parte di Mps e sui derivati, avevano perquisito sia il suo ufficio che la sua abitazione. Fu, tuttavia, una visita fallimentare giacché Rossi non fu nemmeno indagato in seguito. Il capo della comunicazione Mps era semplicemente una persona “informata sui fatti” e, per questo motivo, ascoltata dai magistrati. 
Nonostante dunque il lontano coinvolgimento delle indagini, considerato molto vicino all'ex presidente Mussari, David Rossi continuava a ricoprire l’incarico che gli era stato affidato dalla vecchia direzione con piene deleghe per il marketing e la comunicazione. Certo, tante erano le pressioni tra le perquisizioni e le attenzioni della giustizia ma, a differenza dell’ex capo, Rossi era rimasto finora immacolato: anche nella prima inchiesta che aveva visto Mussari indagato per l'ampliamento dell'aeroporto di Ampugnano infatti, Rossi era stato ascoltato soltanto perché uomo di fiducia dell'ex presidente Mps.

"Ho fatto una cavolata", le ultime parole sono per la moglie - Nel cestino del suo ufficio gli investigatori hanno trovato, un paio di ore dopo il primo e vano intervento del 118, un biglietto accartocciato, probabilmente indirizzato alla moglie. Sopra sarebbe stato scritto: “Ho fatto una cavolata”. Adesso si aspettano i riscontri della perizia calligrafica per stabilire se il biglietto sia stato realmente vergato da Rossi, sul cui stato d’animo vi è un rimpallo di voci. Alcuni colleghi hanno rivelato che il dirigente era apparso preoccupato, spaventato forse per alcune nuove intercettazioni emerse sul caso Mps; ad altri, invece, che lo avevano contattato negli ultimi giorni per avere notizie sull'istituto di credito aveva risposto con la stessa cordialità e professionalità di sempre – dicono. 

David Rossi lascia una moglie e due figli.
 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati ()

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus