seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » cronaca » 'Non siete uomini, siete froci', brutto episodio di omofobia a Palermo ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

'Non siete uomini, siete froci', brutto episodio di omofobia a Palermo

Una coppia di medici è stata così apostrofata dalla dipendente di un istituto bancario

di F.F.
cronaca |
Un brutto epiodio di omofobia si è verificato ieri mattina a Palermo. Una coppia di medici, usciti da una filiale del Banco Popolare Siciliano, sono stati apostrofati da una donna impiegata nell'istituto, dove i due avevano appena risolto un disguido verificatosi con un assegno.

''Spero di non avere mai bisogno di due medici come voi. Non siete uomini, ma froci'', avrebbe urlato la donna. 

I due dottori, raggiunti dai microfoni di ADN Kronos, sfogano tutto il loro disappunto per l'accaduto: "Quello che è accaduto è gravissimo spiega il pediatra Giovanni M. - io e il mio compagno Augusto, che è un ginecologo, questa mattina siamo andati in banca per effettuare un'operazione. La bancaria che poi ci ha offesi, già al telefono ha usato un tono arrogante e poco consono alla sua professione". 
Secondo il racconto di Giovanni M. si è trattato di un attacco assolutamente gratuito: "Mentre uscivamo dalla filiale, nell'area che separa le casse dall'uscita, senza alcun motivo, siamo stati aggrediti verbalmente e pubblicamente con ingiurie, in presenza degli impiegati e dei clienti della bancaria".
E' scattata la denuncia civile e penale da parte dei due uomini, che in caso di vittoria della causa devolveranno in beneficenza il risarcimento all'Arcigay e ad altra associzioni che lottano in difesa degli omosessuali. 
 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati ()

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus