seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » cronaca » Altre grane per Miccoli... ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

Altre grane per Miccoli...

L'ex capitano del Palermo immortalato a casa di Pampillonia, braccio destro del boss D'Ambrogio

di Natalia Librizzi
cronaca | Nell'ambito della maxi operazione antimafia denominata 'Alexander' conclusasi ieri con una trentina di fermi risolti in 24 provvedimenti di custodia cautelare in carcere, sono scattate le manette ai polsi di Giacomo Pampillonia, uno dei factotum di Alessandro D'Ambrogio, il boss indiscusso del mandamento di Porta Nuova scardinato ieri. 

Ebbene, il tutto fare del boss Giacomo Pampillonia si è fatto fotografare a casa sua con l'ex capitano del Palermo Fabrizio Miccoli, già indagato per estorsione e accesso abusivo a sistema informatico e nell'occhio del ciclone mediatico per le sue amicizie pericolose e le sue frasi shock sul giudice Falcone. "Ho cercato sempre, in questi sei anni, di essere amico di tutti". Si era giustificato con la sua ingenuità, il numero 10 del Palermo e magari qualcuno ha anche creduto alle sue parole. 

Ma un'altra bomba piomba sul giocatore che continua a indignare la città che lo ha accolto e venerato con la sua rete di amicizie offensive nei confronti di quella sana e bella Palermo che da trent'anni, dalle stragi di Capaci e via D'Amelio, cerca di sconfiggere il cancro civile peggiore fra tutti: la mafia. Miccoli avrebbe intrattenuto rapporti con Pampillonia tanto da fargli visita a casa e portarlo agli allenamenti del Palermo, come si vede in diverse foto caricate sul profilo Facebook dell'arrestato.

 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati (0)

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus