seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » cronaca » Attentato Boston, così la Casa Bianca: 'E' chiaramente un atto di ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

Attentato Boston, così la Casa Bianca: 'E' chiaramente un atto di terrorismo'

I primi sospetti ricadrebbero su un uomo saudita, ma i media ipotizzano una matrice interna

di N.L.
cronaca | "Qualsiasi evento con ordigni esplosivi multipli – come questo sembra essere – è chiaramente un atto di terrorismo e verrà affrontato come un atto di terrorismo". Lo ha affermato stamattina un funzionario della Casa Bianca, dopo che ieri lo stesso presidente Barack Obama si era riservato di pronunciare la parola "terrorismo". 

Tuttavia, non si sa ancora chi abbia condotto ed eseguito il violento attentato che ha provocato 3 morti e circa 140 feriti durante una delle manifestazioni più importanti USA, la maratona di Boston. Le indagini sono state affidate subito all'FBI, i cui agenti continuano da ore a pattugliare le strade della città, setacciando i mezzi di trasporto pubblici alla ricerca di un uomo. Si sta infatti indagando su un cittadino straniero probabilmente di origine saudita, rimasto gravemente ustionato durante l’attentato: l'uomo si trovava negli Stati Uniti con un visto per studenti e è considerato "persona di interesse" e un "potenziale sospetto" sebbene al momento non sia stato formalmente accusato o arrestato.
 

Tuttavia i media statunitensi ipotizzano una matrice terroristica interna alla repubblica federale americana, collegando questo attentato ad altri sanguinosi eventi come Columbine, Wako e Oklahoma City sono avvenuti nella stessa settimana di quello di Boston. La città rimarrà aperta per le normali attività lavorative, ma la zona delle esplosioni, attorno a Copley Square, rimarrà chiusa al pubblico.
 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati (0)

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus