seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » cronaca » Caltanissetta: banda in manette per spaccio e furti ...
OkNotizie
 1 commenti  |  
A+ A-
 

Caltanissetta: banda in manette per spaccio e furti

L'operazione "giro di vite", condotta dalla guardia di finanza, ha portato al fermo di 14 persone

di Redazione di BuongiornoSicilia
cronaca | E’ stata denominata “Giro di vite”, l’operazione della squadra mobile e del Gico della Guardia di Finanza di Caltanissetta, che ha smantellato un’organizzazione criminale dedita al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti e ai furti in appartamenti.

Quattordici le misure di custodia cautelare, quattro in carcere e il resto ai domiciliari. Dalle indagini, iniziate nel 2006, è emerso che il mercato della droga in città era gestito in regime di monopolio dai fratelli Ferrara, Ivan, Fabio e Vincenzo.

I provvedimenti, emessi dal gip nisseno Alessandra Giunta su richiesta del procuratore Sergio Lari, dell'aggiunto Domenico Gozzo e dei sostituti Giovanni Di Leo e Stefano Luciani , concludono due filoni d'inchiesta che hanno permesso di sgominare una banda di narcotrafficanti che monopolizzava il mercato in città, spiava i movimenti delle forze dell'ordine e ricettava per otto euro al grammo l'oro proveniente da furti e scippi. Le persone arrestate, tra le quali anche una donna, risponderanno a vario titolo di associazione a delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti. Le indagini, che si sono avvalse delle rivelazioni dei collaboratori di giustizia Elia Di Gati e Daniele Condorelli, hanno accertato, anche, che l'organizzazione aveva a sua disposizione armi da fuoco clandestine destinate anche ad essere vendute. 

Gli indagati, tutti di Caltanissetta, sono i fratelli Vincenzo (detto Mangibù, esponente di Cosa nostra), Fabio e Ivan Ferrara, rispettivamente di 44, 39 e 37 anni; Carlo Salvatore Sanfilippo, di 33 anni; Davide Oliva, di 40 anni; Fabio Celestri, di 42 anni; Elia Giardina, di 33 anni; Gianluca Bellomo, di 30 anni; Marco Bellomo, di 42 anni, detto 'Squalo'; Guido Rizza, di 26 anni; Danilo Villa, di 30 anni; Davide Palermo, di 39 anni, e la sua convivente Luana Scarlata, di 26 anni; Giovanni Di Girolamo, di 43 anni, soprannominato 'Castrense'.
 
Commenti (1)
scritto da Giò il 21-09-2012 18:44:42
 
Ma guarda un po', a volte, come una bella notizia ti può allietare il fine giornata!!! Complimenti a tutta la catturandi di Caltanissetta!
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati ()

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus