seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » cronaca » Catania; tre diverse operazioni portano all'arresto di 7 persone ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

Catania; tre diverse operazioni portano all'arresto di 7 persone

Tra gli arrestati 3 minorenni; spaccio di droga e rapine il motivo delle operazioni

di L.C.
cronaca | Sono tre le operazioni effettuate ieri dai carabinieri di Catania che hanno portato, complessivamente, all’arresto di 6 persone. 
Nella prima sono finiti in manette una coppia di diciassettenni che operavano nel quartiere San Cristoforo; visti cedere dosi di stupefacenti, è stata effettuata una perquisizione domiciliare rinvenendo, a casa della ragazza, 2 piante e 600 grammi di marijuana confezionata in 320 dosi;  altri 500 grammi erano pronti per il confezionamento, rinvenute inoltre 14 dosi di cocaina. I due giovanissimi sono stati tradotti, rispettivamente, nei centri di prima accoglienza di Caltanissetta e di Catania 
In una diversa operazione, gli stessi militari, hanno eseguito l’arresto di Bacchiega Mauro, 42 anni originario della provincia di Verona; l’accusa contestata sarebbe quella di rapina. L’uomo, infatti, è ritenuto responsabile di due rapine compiute tra il gennaio e il marzo dello scorso anno in danno di due bar. 

Diverse le accuse invece per due cittadini rumeni fermati per il reato di furto aggravato in concorso. I due ventenni sono stati bloccati mentre si allontanavano dal Centro Commerciale Porte di Catania; la vigilanza li ha notati rubare prodotti alimentari per oltre 150 euro, da qui la segnalazione alle forze dell’ordine. 

La terza operazione è avvenuta ad Acireale, ad essere fermati due rapinatori che avevano appena effettuato una rapina in un supermercato. Si tratta di La Rosa Santo, 24 anni e B.O. di 16 anni; i due, insieme ad un altro complice, hanno fatto irruzione nel supermercato facendosi consegnare l’incasso che ammontava a 500 euro. Fuggiti a bordo di una macchina risultata poi rubata, dove ad attenderli c’era una quarta persona. 
Subito braccati dai carabinieri, l’automobile ha perso il controllo per l’elevata velocità; fuggiti a piedi, anche grazie all’ausilio di un elicottero, due dei quattro rapinatori sono stati fermati e tradotti nelle strutture di detenzione, si cercano gli altri.
 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati (0)

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus