seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » cronaca » Contrabbando: sequestrati oltre 100 kg di tabacchi lavorati ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

Contrabbando: sequestrati oltre 100 kg di tabacchi lavorati

Otto membri di una banda di tunisini fermata al porto di Palermo. Sigarette nascoste anche nei serbatoi di benzina

di Redazione di BuonGiornoSicilia
cronaca | Nel corso dell’ultimo fine settimana, la Guardia di Finanza di Palermo in servizio al porto, ha intensificato i controlli inerenti alcune moto navi provenienti da Tunisi

Le perquisizioni hanno permesso di smascherare un traffico illecito guidato da una banda di tunisini ed il sequestro di 100 kg di tabacchi lavorati esteri, introdotti illegalmente nel territorio nazionale, oltre cinque autovetture utilizzate per inascondere la "merce".

Gli otto fermati nordafricani sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria, per contrabbando

Nel corso dell’operazione denominata "Weekend no smoke", è emerso chiaramente come i contrabbandieri tunisini, già colpiti da diversi sequestri a seguito dell’intensificazione dei controlli disposti dalla Guardia di Finanza di Palermo, abbiano affinato di molto le tecniche di occultamento della merce da introdurre in Sicilia. 
Le sigarette sono state nascoste nei punti più disparati e inaccessibili delle automobili: all’interno di parti meccaniche, oppure nei condotti dell’aria condizionata, nelle ruote di scorta e addirittura all’interno dei serbatoi pieni di carburante grazie al confezionamento sottovuoto in sacchetti di plastica trasparente.  
Inoltre sono state sequestrate 83 stecche di sigarette marca American Legend, abilmente celate in un’intercapedine, appositamente realizzata, nella base di un divano di legno, posto sul portabagagli di un’autovettura Chrysler – Voyager.
 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati ()

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus