seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » cronaca » Deposito di hashish e marijuana al Capo ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

Deposito di hashish e marijuana al Capo

Nello storico quartiere palermitano scoperti 16 chili di droga

di Redazione di BuonGiornoSicilia
cronaca | I Carabinieri del Nucleo Operativo Piazza Verdi hanno messo a segno un altro colpo al locale mercato della droga andando a sequestrare le riserve che alimentavano il traffico illecito del “capo”

Intervenuti in vicolo Pirriaturi i militari hanno dapprima individuato e fermato Francesco Termini, pusher colto mentre stava spacciando 5 stecchette di hashish ad una giovane studente della zona che ha confessato di voler così festeggiare la sua tesi di laurea appena discussa. Lo spacciatore è stato trovato in possesso di 26 bustine di marijuana, 9 pezzi di hashish nonché 128 euro in banconote di piccolo taglio ritenuti provento dell’attività illecita. 

I militari dopo aver fatto scattare le manette per l'uomo non si sono però fermati e complice un pungente odore di marijuana proveniva da dietro un portone di uno stabile al centro della zona di spaccio, i Carabinieri hanno abbattuto la porta d’ingresso scoprendo un vero e proprio tesoro: 8 sacchi di marijuana contenenti 3230 dosi già confezionate ed ulteriore sostanza non ancora preparata per lo smercio al dettaglio, per un peso complessivo di 15 kg circa. 
351 dosi di hashish, per un peso complessivo di 1 kg. 

Poco più di 16 chilogrammi complessivi di droga leggera per un valore complessivo di 120.000,00 € di profitto.

Le indagini non si sono chiaramente fermate e già i Carabinieri hanno individuato e denunciato M. G., palermitano ventisettenne pregiudicato per reati contro il patrimonio, riconosciuto quale titolare del “magazzino”.
 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati (0)

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus