seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » cronaca » Donna uccisa nel trapanese: le testimonianze inchiodano il marito ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

Donna uccisa nel trapanese: le testimonianze inchiodano il marito

L'amante del presunto assassino racconta i particolari delle atrocità

di Redazione di BuonGiornoSicilia
cronaca | I dubbi degli inquirenti sarebbero rimasti veramente pochi, troppe le testimonianze che inchiodano Salvatore Savalli, principale indiziato per l'omicidio di Maria Anastasi. I tre figli raccontano del clima di terrore nel quale la famiglia, che versa in pessime condizioni economiche, era costretta a vivere con Savalli, giunto addirittura a costringere la donna a convivere sotto le stesso tetto con Giovanna P., la sua amante. 
E' proprio quest'ultima, crollata sotto la pressione degli inquirenti, a raccontare il fattaccio, confessando di trovarsi con i due sul luogo dell'omicidio. Secondo la testimonianza, l'operaio siculo aveva premeditato il gesto, visto che portava con sè una pala e la benzina utilizzata in un secondo momento nel tentativo di occultare il cadavere; il lavoro degli investigatori adesso, dovrà stabilire l'eventuale complicità del testimone chiave di questa brutale vicenda di cronaca.

 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus