seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » cronaca » Flaccovio chiude per sempre ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

Flaccovio chiude per sempre

Un altro pezzo di bella storia palermitana che se ne va

di N.L.
cronaca | La scure della crisi, che pendeva già da qualche anno sullo storico marchio amministrato da Sergio e Francesco Flaccovio, ha definitivamente colpito a morte le ultime librerie rimaste aperte, luoghi simbolo non soltanto della nobiltà e della ricca borghesia palermitane, ma anche cenacoli della cultura siciliana del Novecento (da Renato Guttuso a Leonardo Sciascia, da Tomasi di Lampedusa a Indro Montanelli). 

Si è tenuto ieri, alla presenza di Sergio Flaccovio e dei sindacati – i quali speravano nella cessione dei singoli rami per la tutela dei livelli occupazionali –, l'incontro che ha decretato la chiusura anche degli ultimi punti vendita, costringendo l’azienda all'avvio della sua liquidazione e al licenziamento collettivo del personale, formato da 27 lavoratori che fino al 30 giugno potranno “godere” almeno della cassa integrazione. Dopo le saracinesche calate sulle librerie di via Maqueda e via Ruggero Settimo, toccherà a quelle dei punti vendita presenti all'interno dell'aeroporto Falcone Borsellino e del centro commerciale Forum Palermo. 

L’azienda, che depositerà tutte le licenze (come spiega Marianna Flauto, segretario generale della Uiltucs Sicilia) e che dall'1 luglio provvederà ai licenziamenti, era entrata in crisi 5 anni fa. Nel 2008, infatti, Flaccovio aveva registrato un calo delle vendite pari al 6%, calo che è andato peggiorando, toccando punte del meno 15 e del meno 21% tra il 2010 e il 2011 a cui si è aggiunto il debito con le banche. Così, e in modo definitivo, si è registrata la fine di un altro “colosso” dell’economia e della cultura palermitana, solamente 5 giorni dopo la chiusura della storica gioielleria Longo.
 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati (0)

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus