seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » cronaca » Guardia di Finanza, un arresto per contrabbando di sigarette ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

Guardia di Finanza, un arresto per contrabbando di sigarette

L'uomo è stato fermato al porto di Termini Imerese

di V.S.
cronaca | Un ventottenne è stato arrestato dai militari della Guardia di Finanza del Gruppo di Palermo e della Compagnia di Termini Imerese per contrabbando di tabacchi.
L’uomo, alla guida di una Fiat Stilo e residente a Palermo, è stato individuato e fermato al Porto di Termini Imerese, appena sbarcato dalla nave che proveniva da Civitavecchia.

Tutto ciò è stato possibile grazie ai nuovi sistemi di analisi del rischio in ambito portuale messi a punto dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Palermo che, attraverso appositi software che incrociano automaticamente le informazioni presenti in diverse banche dati in dotazione al Corpo, consentono di elaborare in poco tempo specifici “indicatori” di sospetto sui passeggeri in arrivo e in transito presso gli scali portuali. 

Durante la perquisizione dell’auto, all’interno delle valigie, sono state rinvenute 483 stecche di sigarette marca “ORIS”, di produzione estera, sprovviste dei contrassegni del Monopolio di Stato. L’uomo, già con precedenti in materia di contrabbando di sigarette, è stato posto dall’autorità giudiziaria agli arresti domiciliari e la sua auto è stata sequestrata.
 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati (0)

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus