seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » cronaca » Mafia ed estorsione: sequestrati beni per 4 mln dalla Guardia di ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

Mafia ed estorsione: sequestrati beni per 4 mln dalla Guardia di Finanza

Coinvolti tre imprenditori palermitani

di V.S.
cronaca | La guardia di Finanza ha sequestrato un ingente patrimonio, costituito da imprese, attività commerciali ed immobili, per un valore complessivo di circa 4 milioni di euro, in esecuzione di tre provvedimenti emessi dalla sezione misure di Prevenzione del Tribunale di Palermo, nei confronti di tre imprenditori accusati di collusione con la mafia. 

Il primo sequestro riguarda un costruttore palermitano di 50 anni, indicato da diversi collaboratori di giustizia quale elemento di rilievo della famiglia di Tommaso Natale e del mandamento di San Lorenzo; e condannato nel maggio 2012 a 12 anni di reclusione per associazione mafiosa.

Il secondo provvedimento di sequestro ha riguardato un imprenditore edile di 64 anni originario di Carini , accusato di estorsione e occultamento di un cadavere. Condannato nel 2012 a 10 di reclusione per associazione di tipo mafioso. 

Il terzo provvedimento eseguito ha riguardato invece un imprenditore palermitano di 48 anni,. Nei suoi confronti sono stati ora sequestrati due appartamenti nel centro cittadino, un ristorante e un discobar molto frequentati, per un valore commerciale di oltre due milioni di euro, gestiti da un prestanome.
 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati (0)

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus