seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » cronaca » Mafia: maxiconfisca 700 mln a prestanome ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

Mafia: maxiconfisca 700 mln a prestanome

Tolti all' imprenditore Giuseppe Grigoli, il "re dei supermercati", 220 fabbricati

di Redazione di BuonGiornoSicilia
cronaca | Beni mobili e immobili per un valore di oltre 700 milioni sono stati confiscati dalla Direzione investigativa antimafia all'imprenditore di Castelvetrano Giuseppe Grigoli, 64 anni, indicato dagli inquirenti come uomo di fiducia e prestanome del boss latitante Matteo Messina Denaro, ritenuto nuovo capo di Cosa Nostra.

Il provvedimento definitivo di confisca del patrimonio emesso dalla sezione misure di prevenzione del Tribunale di Trapani riguarda 12 società, 220 fabbricati. 

Arturo De Felice, direttore della DIA ha mostrato soddisfazione dopo la conclusione del sequestro beni: ”Si tratta di una delle confische più rilevanti dopo quella di Vito Nicastri; nell’ultimo anno le indagini portate avanti nella Sicilia occidentale hanno tolto a Cosa nostra un patrimonio di quasi tre miliardi di euro. Noi proseguiamo nella strategia di aggressione ai patrimoni illeciti della mafia, in modo da stroncare i flussi economici e finanziari che fanno capo al latitante Matteo Messina Denaro. L’organizzazione mafiosa ha subito colpi pesanti, ma resta ancora pericolosissima”
 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati (0)

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus