seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » cronaca » Manifestazione in memoria delle vittime dell'8 luglio ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

Manifestazione in memoria delle vittime dell'8 luglio

Una corona di fiori verrà deposta sulla lapide commemorativa della strage

di Claudia Guarino
cronaca | Oggi alle 8,30, l'amministrazione comunale di Palermo e l'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia (ANPI) ha deposto una corona di fiori in ricordo delle vittime dell'8 luglio 1960, quando la Polizia attaccò un corteo della CGIL uccidendo a colpi d'arma da fuoco 4 persone e ferendone oltre trenta.

ll Comune di Palermo - Così l'assessore alla Partecipazione, Giusto Catania presente alla manifestazione: "la memoria di quelle morti è un pezzo della storia sociale e politica della città di Palermo ed è emblematico della volontà dei palermitani che non vogliono dimenticare il fatto che per la prima volta, a 62 anni dai fatti, l'Amministrazione comunale sarà presente alla commemorazione." 
La manifestazione si svolgerà in Via Maqueda all'angolo con via del Celso dove è ubicata la lapide commemorativa della strage. 

Un passo indietro nella storia. L'8 luglio 1960 a Palermo, viene indetto uno sciopero generale proclamato dalla Cgil per protestare contro la cosiddetta “strage di Reggio Emilia”, una triste pagina della storia italiana, in cui, il 7 luglio 1960, nel corso di una manifestazione sindacale, cinque operai reggiani, i cosiddetti morti di Reggio Emilia, furono uccisi dalle forze dell'ordine. Come riportano le cronache del tempo, il corteo operaio venne assediato da uno schieramento di polizia che improvvisamente iniziò a caricare contro la folla di gente in piazza. I dimostranti cercarono di difendersi lanciando sassi e bastoni ma in breve tempo, la zona tra piazza Verdi e piazza Politeama, si trasformò in un campo di battaglia. Persero la vita quattro persone e tantissimi furono i feriti.
 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati ()

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus