seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » cronaca » Otto ore sotto i ferri per il piccolo Antonio aggredito dal suo ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

Otto ore sotto i ferri per il piccolo Antonio aggredito dal suo rottweiler

I medici di Villa Sofia devono ancora eseguire un intervento per ricostruire il cuoio capelluto del bimbo

di Redazione Buongiorno Sicilia
cronaca | E’ in gravi condizioni Antonio, il bambino di otto anni aggredito ieri dal suo rottweiler mentre giocava insieme a lui nel giardino della propria casa di Terrasini. 

Ricoverato nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Villa Sofia, il bimbo è ancora in prognosi riservata nonostante abbia già subito un intervento di chirurgia maxillo-facciale, terminato alle 2:30 di questa notte, della durata di otto lunghe ore, nel tentativo di ricostruire il volto sfigurato al quale sono già stati dati ben oltre 100 punti di sutura. Una corsa contro il tempo, quella che, ieri, hanno intrapreso i genitori del piccolo Antonio, che da Terrasini hanno immediatamente portato il bambino, ferito gravemente al volto, al cuoio capelluto e allo stomaco, all’ospedale di Partinico dove è stato intubato in pericolo di vita. Trasferito, poi, d’urgenza a Villa Sofia, Antonio è stato soccorso e operato dai medici del reparto di chirurgia Maxillo-Facciale, che ancora dovranno eseguire un altro intervento per ricostruire parte del cuoio capelluto lacerato dall’aggressione subita.
 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati (0)

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus