seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » cronaca » QUATTRO 'COLPI' IN TRE MESI: ARRESTATO RAPINATORE DI BANCHE ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

QUATTRO 'COLPI' IN TRE MESI: ARRESTATO RAPINATORE DI BANCHE

Il bottino del ventinovenne si aggira intorno ai 24.000 euro: "Tutto sperperato in Gratta e vinci"

di Redazione di BuonGiornoSicilia
cronaca | I Carabinieri palermitani della sezione San Lorenzo hanno arrestato Tinì Matteo palermitano classe 1984, per rapina aggravata. 

Gli investigatori sono riusciti a ricostruire le dinamiche di quattro rapine in banca, tutte ai danni dell’istituto di credito “Monte dei Paschi di Siena”, avvenute tra il 10 luglio ed il 05 settembre di quest’anno. Sono state proprio gli ultimi due colpi avvenuti all'inizio di settembre ad attirare l’attenzione dei militari che, tramite la comparazione delle immagini registrate dal sistema di videosorveglianza a circuito chiuso presente nelle filiali MPS, sono riusciti a ricondurre i due eventi ad un unico soggetto, ovvero un uomo “di corporatura robusta, capelli rasati, alto circa 170 cm”, il quale seguiva sempre lo stesso modus operandi: entrava nelle Agenzie col volto coperto solo da un paio di occhiali da sole di colore scuro, raggiungeva direttamente le casse, quasi sempre scavalcando il bancone, per poi prelevare velocemente tutto il denaro disponibile. 

I Carabinieri, analizzando i comportamenti del soggetto, hanno compreso come ci si trovasse di fronte ad un rapinatore seriale, il quale prediligeva le filiali MPS come obiettivo. L’individuo, infatti, entrava tranquillamente da solo nelle agenzie, apponendo anche la propria impronta digitale sull’apparato “bio-digit” presente nella bussola di ingresso, e in poche e precise mosse portava via ingenti somme di denaro. Quattro colpi in due mesi che fruttavano all’autore ben 24.000,00 euro

L’arrestato, prima di essere trasferito al carcere “Ucciardone” di Palermo, ha confessato ai Carabinieri di aver commesso le rapine perchè vittima del demone del gioco per cui ha sperperato tutto il denaro illecitamente sottratto giocando al “Lotto” e al “Gratta e Vinci”.  
 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati (0)

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus