seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » cronaca » Ritrovate su una nave tonnellate di materiale infiammabile non ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

Ritrovate su una nave tonnellate di materiale infiammabile non dichiarato

Il trasportatore indagato per attentato alla sicurezza del trasporto

di N.L.
cronaca | La Guardia di Finanza di Palermo, con l’ausilio dei funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei militari della Capitaneria di porto, ha sequestrato un ingente carico di merce pericolosa e materiale altamente infiammabile. 

I militari e i doganieri, in servizio di vigilanza all'interno dell’area portuale per la prevenzione e la repressione dei traffici illeciti, hanno rinvenuto, durante gli ordinari controlli di riscontro tra i documenti di trasporto e la merce a un semirimorchio proveniente da Genova, la presenza di 5 colli contenenti inchiostro da stampa, per un totale di 4900 chili, e di altri 27 colli contenenti accendini e ricariche per gli stessi contenenti gas infiammabile, per un totale di oltre 275,000 chili. La merce è stata ovviamente sequestrata e il trasportatore, originario della provincia di Catania, è stato denunciato a piede libero per l’ipotesi delittuosa di attentato alla sicurezza del trasporto e per le ipotesi previste e punite dal Codice della Navigazione di imbarco abusivo o clandestino di armi o esplosivi e inosservanza di norme sulla sicurezza della navigazione. Infatti, la falsità delle comunicazioni relative al materiale trasportato - genericamente dichiarato al momento dell’imbarco come collettame, invece di essere classificato come merce pericolosa - non aveva permesso alla società di navigazione di porre in essere tutte quelle prescrizioni (stoccaggio, comunicazioni alle autorità territoriali competenti) utili alla sicurezza del trasporto marittimo per materiali altamente infiammabili e dunque molto pericolosi.

 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati ()

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus