seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » cronaca » Ritrovato il cane-giraffa. I veterinari rassicurano: 'Sta benissimo!' ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

Ritrovato il cane-giraffa. I veterinari rassicurano: 'Sta benissimo!'

Il cane è stato affidato al canile, con lui i volontari dell'ASVA

di N.L.
cronaca | In molti lo hanno definito il cane-giraffa quel bel meticcio di 2 anni seviziato, maltrattato e traumatizzato, la cui immagine in queste ore sta facendo il giro del web. La foto che ha fatto scattare le indagini sia delle forze dell’ordine sia di diverse associazioni animaliste e l’indignazione di tutti, lo ritrae lì seduto tra via Bagnera e via Federico II a Bagheria, alle porte di Palermo, con una serie di anelli rossi che gli stringono, gli allungano in maniera disumana il collo come le donne-giraffa, appunto, della popolazione Kayan, in Thailandia. 

La foto scattata da una giovane donna viene pubblicata immediatamente su Facebook e ancora più velocemente attira l’indignazione dei più e suscita forte, fortissimo sdegno quando in paese gira voce siano stati dei bambini a infilarglielo all'incirca una ventina di giorni fa, provocando uno stato di forte paura e diffidenza nell'animale che oramai non si avvicinava più agli uomini. 

Ieri, è stata la Polizia municipale insieme ai volontari dell’ASVA (che gestiscono il canile) a ritrovare il meticcio che hanno assicurato: “Sta benissimo. Quello che aveva al collo era un tubo solitamente utilizzato per interrare i cavi elettrici. Le nostre ricerche non si fermano qui - aggiunge il capo della Polizia Pecoraro - noi eravamo già da tre giorni sulle tracce del cane e ci metteremo anche su quelle di chi ha maltrattato il cane”.

 
 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati ()

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus