seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » cultura&eventi » Festa dei nonni al Parco Ninni Cassarà ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

Festa dei nonni al Parco Ninni Cassarà

Manifestazione organizzata dal Centro Diurno Anziani e dall'Assessorato alle Attività Sociali

di Redazione di BuonGiornoSicilia
cultura&eventi | Si è svolta ieri, al Parco Ninni Cassarà, la Festa dei Nonni, organizzata dal Centro Diurno Anziani e dall’Assessorato alle Attività Sociali. 

Presenti, tra gli altri, alla manifestazione, l’Assessore alla Cittadinanza Sociale Agnese Ciulla, Giorgio Pace, direttore operativo del Teatro Massimo in rappresentanza del Commissario Straordinario, Fabio Carapezza Guttuso e Antonella Guastella organizzatrice dell'evento.  

"Il Parco Cassarà – ha detto l’Assessore Ciulla -, oggi più che mai è lo spazio dei nonni e dei bambini per offrire un luogo di svago e di scambio fra le generazioni, per promuovere una nuova e sana socialità, coniugando allo stesso tempo la solidarietà." 

Nel corso della manifestazione, che ha visto anche esibizioni della Corale nonché dei nuclei cinofilo e ippomontato della Polizia Municipale e delle Fanfara dei Carabinieri, sono stati premiati i vincitori dei tornei di dama, burraco e bocce, le cui gare si erano svolte nei giorni scorsi al Centro Diurno Anziani di pizza Pietro Micca nel quartiere di Boccadifalco. Ai vincitori sono andati dei biglietti per assistere ai prossimi spettacoli in cartellone al Teatro Massimo

“Voglio esprimere il mio apprezzamento ed io mio ringraziamento – ha detto il Sindaco Leoluca Orlando – per gli organizzatori della Festa e per tutti coloro che operano ed animano il Centro Diurno Anziani, dove il diritto allo svago ma anche la possibilità di vita attiva e partecipazione per tutti, trovano attuazione e nuova energia. Manifestazioni come questa - ha concluso Orlando - ricordano a tutti noi il fondamentale ruolo che le persone più anzione hanno e possono continuare a svolgere nella nostra comunità, come soggetti attivi e come portatori di una memoria storica che può essere di esempio e stimolo per tutti noi."
 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati ()

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus