seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » cultura&eventi » Teypat per l'arte ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

Teypat per l'arte

Un ciclo di appuntamenti mensili che coniugano l’arte, la moda, il design, l’enogastronomia, l’artigianato

di Comunicato Stampa
cultura&eventi | Un abito, un mobile, un’opera d’arte. E ancora, un gioiello, un’antica tradizione, una scultura. Una manualità oggi rara, tramandata di generazione in generazione, un insieme di valori sensibili e tangibili che riecheggiano nella cultura siciliana, accostata alla produzione artistica contemporanea. Nasce Teypat per l’arte, un connubio affascinante e insolito che la grande azienda siciliana di design vuole presentare al pubblico, per portare alla conoscenza quel patrimonio d'eccellenze, antico e moderno, che il Meridione offre. Un accostamento cromatico, stilistico, sensoriale che genera un'atmosfera dai toni unici e sorprendenti. Teypat per l’arte è un ciclo di appuntamenti mensili che coniugano l’arte, la moda, il design, l’enogastronomia, l’artigianato, coinvolgendo il pubblico anche nella dimostrazione e nella sperimentazione di una tradizione. Uno spettacolo, dunque, ma anche una partecipazione interattiva per chi volesse conoscere i protagonisti dei vari settori, dal designer alla stilista, all’artista. Teypat per l'arte, grazie ad un sodalizio tra le grandi aziende del territorio, costituirà anche un'esclusiva occasione per acquistare gli oggetti esposti in promozione. 

Il primo appuntamento, il cui opening è previsto oggi, 18 aprile, alle ore 19:00, per una settimana vedrà la partecipazione di Teypat, dell’atelier FDM Altamoda Palermo, dell’artista Melchiorre Napolitano, della designer Simona Masellis e Castellucci Miano. Le vetrine dello store in via San Lorenzo ed un intero piano dello stesso, saranno allestite con le realizzazioni dei tre protagonisti. Teypat per l’arte costituirà un’anteprima di Senso Sicilia, una grande manifestazione che si svolgerà nell’autunno 2013 nella città di Palermo, che ripercorrerà un vero e proprio viaggio nella cultura produttiva siciliana, dagli anni '20 agli anni ’60.
 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati ()

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus