seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » cultura&eventi » Una domenica di invasioni digitali ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

Una domenica di invasioni digitali

L'assalto alla GAM e Palazzo Isnello a Palermo

di Chiara Ferrara
cultura&eventi | La domenica mattina palermitana è stata segnata dall'iniziativa delle Invasioni Digitali in alcuni luoghi della cultura e dell'arte della città. 

La GAM, Galleria d'Arte Moderna di Piazza Sant'Anna, e Palazzo Isnello, dimora settecentesca, hanno accolto gli aderenti muniti di dispositivi digitali pronti a fotografare le opere e le bellezze artistiche in mostra. Anch'io, per buongiornosicilia.it, mi sono unita agli invasori della GAM e con il mio smartphone ho fissato in uno scatto gli sguardi vitrei delle sculture. 
 
Dedicata alla promozione del patrimonio artistico del territorio italiano, l'iniziativa delle Invasione Digitali ha portato le istituzioni museali a scendere a patti con la dilagante mania per i social network come Instagram e Twitter. Pur di avvicinare il pubblico giovane poco educato all'arte e non abituato ai suoi spazi, la galleria ha permesso che si rompesse il silenzio delle sue sale con i click delle fotocamere e il Palazzo, che si cogliesse l'immagine del prezioso dipinto del Genio di Vito D'Anna. A farla da padrone, l'hashtag: per molti ancora termine oscuro, il cancelletto permette di collocare in specifiche categorie le foto caricate su Instagram o Twitter e quindi di visualizzarle in base alle etichette #gaminvasion #palazzoisnello #invasionidigitali #igerspalermo.

La nota dolente? L'aspettativa di un'orda di barbari fotografi purtroppo non si è avverata. Data la tiepida partecipazione, voglio quindi rinnovare a tutti l'invito a visitare i luoghi dell'arte che ci appartengono.



 
 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati ()

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus