seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » musica&spettacolo » Museo Pitrè: Viva Palermo e Santa Rosalia ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

Museo Pitrè: Viva Palermo e Santa Rosalia

La mostra etnografiaca e documentale sarà visitabile fino ad ottobre

di Valentina Sarri
musica&spettacolo |

Ieri sera presso il museo etnografico Pitrè di via Duca degli Abruzzi, è stata inaugurata la mostra etnografica e documentale "Viva Palermo e Santa Rosalia" .

Le 5 sezioni in cui è suddivisa la mostra, ripercorrono la storia del Festino dalle origini, quando nel 1624 il Pubblico Consiglio cittadino proclamò Rosalia come Patrona della città, fino ai giorni nostri. La mostra raccoglie centinaia di reperti e documenti che appartengono alle collezioni permanenti del museo Pitrè e dell'archivio storico cittadino, essi rappresentano la storia della festa ed il legame fra tradizione e vita della città. Un' attenzione particolare è legata a costruire un legame forte e visibile fra la tradizione e la modernità, fra la storia del festino e l'edizione 2012 definita come "2.0" per il suo essere fortemente legata al web e alla interazione digitale.

"Dal semplice santino ai pezzi più pregiati come i bozzetti dei carri o le decorazioni storiche, la mostra vuole essere lo specchio della città e della sua storia. Questo festino - continua l'Assessore Francesco Giambrone - è certamente un edizione low-cost, ma non per questo di basso profilo. E' diventato invece il Festino della partecipazione e della gioia".

Leoluca Orlando ha dichiarato "E' anche un Festino fai da te, perchè organizzato grazie all'impegno fantastico di artisti, maestranze, ballerini, ragazzi e ragazze, tutti palermitani per nascita, per scelta o per adozione."

La mostra sarà visitabile presso il Museo Pitrè tutti i giorni da martedì a domenica dalle 9.30 alle 18.30, fino al mese di ottobre.

 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus