seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » musica&spettacolo » Outing di un drogato medio di Facebook ...
OkNotizie
 14 commenti  |  
A+ A-
 

Outing di un drogato medio di Facebook

Uniti e divisi dalla tecnologia

di Laura Landino
musica&spettacolo | Ebbene si, finalmente ci sono riuscito, sono arrivato a quota 1000 AMICI su Fb! Si è vero, alcuni non so neppure come son fatti, ma vedete, sul web le cose vanno diversamente: ciò che conta veramente è l'essere AMICI ed io in tal senso ne ho davvero tanti. 

Fb è la mia finestra sul mondo, il mio aperitivo virtuale dove incontro i miei AMICI, scambio battute (di tastiera), mi approccio, vengo approcciato, mi informo sul da farsi, mi faccio avanti proponendo o condividendo proposte altrui; mi faccio i fatti tuoi così come tu ti fai i miei, ti invito, mi inviti, cosa si fa stasera?! Ci confrontiamo, valutiamo invitiamo altri a farlo con noi, siamo due - solo noi - o quanti decidiamo di essere, non c'è alcun limite spaziale e/o temporale. 

Parliamo di giorno come di notte, in qualsiasi momento ne abbiamo voglia perchè fb non dorme mai. Io so tutto di te o meglio so esattamente quello che tu hai voglia di raccontarmi/mostrarmi; ti guardo, mi guardi. Le ns foto raccontano le ns stravaganti, normalissime o noiosissime giornate, conosco i tuoi gusti in fatto di cibo, come faccio? beh semplice: fotografi e condividi ogni piatto che credi valga la pena condividere con tutti quanti noi sul web. Io ti apprezzo, basta un clic: MI PIACE. tu lo apprezzi, ne son certo, e questo succede naturalmente perchè siamo AMICI. 

Conosco te e la tua vita, tu puoi certamente dire lo stesso. 
Ci siamo laureati, ricordi le mille congratulazioni notificate? 
Ho raggiunto traguardi per me importanti che tutti quanti voi AMICI avete sostenuto pubblicamente rilasciandomi commenti e frasi d'affetto; ho subito torti e incassato delusioni e conscio che tra AMICI bisogna esser sinceri, non mi sono tirato indietro nel descriverVI il mio STATUS infelice e le mie tante preoccupazioni. Anche lì c'eravate e lo avete dimostrato esprimendo la vs partecipazione al mio disagio, esattamente come succede tra AMICI. 

Conosco i tuoi cani, tu i miei gatti; di voi ho impresse le foto dei vostri bimbi, sto crescendo con loro, di volta in volta si fanno sempre più grandi e posso dire di sfogliare giorno dopo giorno l'album della loro piccola vita: il bagnetto, il nuovo pupazzo, le scarpette, le prime conquiste etc. etc. 

Fb mi ha fatto conoscere un sacco di bella e brutta musica. 
Tu ami Adele e sei fan di Fabio Volo e delle sue massime; da te invece è facile trovare un inedito dei New Order o qualche pezzo dei Jefferson Airplane; io dalla mia vado avanti coi REM alternati a qualche saggio pezzo di musica italiana; in ogni caso la HOME (casa?) offre sempre occasioni diverse trovandovi spazio ogni singolo gusto musicale. 

Piuttosto, apprendo da qualche giorno che hai una RELAZIONE COMPLICATA, forse sarebbe meglio dire APERTA non credi? Tieni presente che, se la situazione incriminata dovesse trovare una qualche evoluzione, implicherà necessariamente un cambiamento fuori (nella vita reale) come qui su fb: dapprima sarai IMPEGNATA e poi forse addirittura FIDANZATA UFFICIALMENTE con tanto di generalità della tua dolce metà, se anche lui di matrice facebookiana. Ma ricorda siamo AMICI su fb e se questo dovesse succedere, noi saremo pronti a congratularci, perchè come coppia ci piacete. Io ti voglio bene questo è certo! Noi siamo AMICI lo siamo veramente, il cuoricino (♥) lo dimostra e io sai che sono capace di copiarlo ed incollarlo tante quante volte sento di volerti bene in quel preciso momento. Al diavolo la privacy !!! 

Su fb siamo tutti più romantici e abbandonarsi a grandi effusioni verbali costa molta meno fatica...sicchè c'è grande amore nel web. 
Possiamo forse esser tacciati di NARCISISMO? ESIBIZIONISMO? E allora non c'è scampo per nessuno: ne siamo tutti maledettamente affetti. 

Comunque sia, di una cosa sono certo: non ho mai avuto così tanti AMICI come adesso! Come faccio a sostenerlo? Semplice: 15-05-1980 (giorno del mio compleanno). Ecco quel giorno i miei AMICI si manifestano in un tripudio di auguri. Ciascuno si dichiara a suo modo: con un immagine che pensa possa farmi piacere, con un link più o meno significativo, con un commento affettuoso, con una riga veloce e formale; fatto sta che si ricordano di me e del mio giorno speciale. 
No non ho annullato la mia vita sociale, l'ho semplicemente cambiata in alcuni aspetti; l'ho resa più immediata ho fatto in modo che venisse semplificata da una tastiera e molto spesso mi sono affidato a una citazione presa a prestito, a un luogo comune utile per l'occasione e/o ad un pezzo musicale per raccontare ME ai miei AMICI. Ecco perchè sono arrivato alla conclusione che forse è fb stesso il MIGLIOR AMICO, il mio più caro confidente. Alle volte mi inibisce, perchè so che se gli dico-scrivo qualcosa, un attimo dopo sarà di dominio pubblico per cui devo stare ben attento; altre volte invece è per me terapeutico: mi sfogo, sentendomi meglio, non appena voi AMICI vi manifestate con un Clic. 

La vita vera si mescola con quella virtuale e allora è un bel guaio! Se ci penso mi stresso! Alle volte dico che devo smettere che lo devo metter da parte questo fb, che devo liberarmene, devo ignorare il desiderio di tornare a casa inserire la password ed entrarci dentro. Alle volte dovrei dimenticare che lui ahimè non è reale e moltissimo di ciò che gravita al suo interno è frutto di una macchina diabolica, seducente, intrigante, ma pur sempre una macchina che niente ha a che fare con quelli che sono i veri rapporti umani al di fuori dello schermo. 

Comunque sia, non posso più intrattenermi con voi, ho impostato il mio status, siete tutti informati: sto andando al cinema. Con chi vado? Mmmmm...beh...solo. 
Già ho 1000 amici su fb, ma al cinema preferisco andare da solo...

Fb: croce & delizia...
 
Commenti (14)
scritto da mario il 09-10-2012 06:57:24
 
Meglio solo che male accompagnato ;)
scritto da Marcella il 09-10-2012 07:38:13
 
Anche se molto criticato Facebook ci ha uniti di piu' !!!
scritto da mario il 09-10-2012 09:37:53
 
Cara Marcella non dico che hai torto, ma fondamentalmente il successo di fb è legato al desiderio dell'essere umano di farsi i c.... degli altri e addirittura dal desiderio che gli altri si facciano i tuoi!!!!!!
scritto da gas trizz il 09-10-2012 10:15:19
 
E' bello così, siamo AMICI! Meraviglioso. Beh, adesso vado aggiornare il mio status: ho capito tutto di fb, è il mio AMICO! :-)
scritto da U G O il 09-10-2012 10:53:31
 
W fb e W la mitica Laura Landino che allieta le mie giornate con simpatici racconti....
scritto da marcella il 09-10-2012 12:08:03
 
@Mario hai ragione ...infatti è una miscela esplosiva che funziona alla grande a me piace che gli altri mi vengano a vedere ....peccato solamente che non posso spogliarmi nuda altrimenti lo farei :-)
scritto da Aluzzin G. il 09-10-2012 17:23:42
 
Lalla con la parola drogato mi hai acceso un pensiero.. L'ambiguità è la vera forza di fb. Chi lo ha creato non ha certamente pensato a questo, ma nel tempo ha saputo sfruttare l'illusione della verità. L'ambiguità è un tratto ormai diventato sociale, non più solo individuale e insieme alla malafede, configura più di ogni altro la nostra epoca. Essere ambigui significa evitare il conflitto, il senso di colpa, la fatica della coerenza. I comportamenti diventano sfuggenti, distratti, nevrotici ( devo accedervi quasi tutti i giorni ), al limite del patologico...È un dissimulare lieve, al limite tra conscio ed inconscio nel quale l'inganno viene fatto anche a se stessi. Al punto da farlo apparire con normalità...la parola di fb più ambigua? Amici. Ps mia compare tu sei una tra i 500 amici facebookiani che ho piacere di avere amica nella vita reale!
scritto da premio pulitzer il 10-10-2012 03:45:12
 
che novità queste dissertazioni su facebook.
scritto da sapphiga il 10-10-2012 13:06:59
 
ma qual è il punto dell articolo? sembra tipo, ho raggiunto 1000 amici , sono intimamente contenta però tergiverso e scrivo sta roba qua? sembra mancare di chiarezza verso se stessi
scritto da Emanuele il 10-10-2012 13:44:11
 
@Sapphiga se non lo capisci fattelo spiegare ...rileggilo non è complicato se ti impegni un pochino . L'articolo secondo me (ognuno può' ricavare quello che vuole da questo articolo) parla del fenomeno facebook dal punto di vista di chi lo scrive. Non è difficile da capire, il punto che cerchi lo devi sviluppare tu se ti va se no nulla .
scritto da eh si il 10-10-2012 15:55:29
 
si è parlato talmente tanto del "fenomeno facebook" da tutti i punti di vista, che risulta una noia mortale leggere l'ennesimo articolo a tal riguardo. eppure mi sembra che il momento storico non sia avido di spunti di attualità su cui fare ironia
scritto da Emanuele il 10-10-2012 17:33:51
 
è vero se è parlato tanto ...ma di facebook se ne parlerà ancora tanto perché, come la apple, in piena evoluzione . P.s. sapete cosa è il conto corrente social ? beh ne sentirete parlare presto in futuro .
scritto da @emanuele il 11-10-2012 14:40:17
 
siamo d'accordo, se ne parlerà ancora. ma almeno diamo spazio a sfaccettature nuove. mi sembra ripetitivo parlare ancora di quanti amici uno ha su facebook. conto corrente social è qualcosa di nuovo ammetterai, rispetto alle dinamiche di "amicizia" facebookiane.
scritto da nadine il 23-11-2012 16:55:11
 
la verità è che facebook ha i suoi lati positivi da una parte ma molti negativi dall'altra,a mio avviso, quando ovviamente non viene adoperato in maniera equa e consapevole diventa un intromettersi nella vita altrui in maniera autorizzata e,come nel caso sopra,un chiudersi in se stessi dietro un'apparente successo di amicizie ......ma capite che sono numeri e basta???capite che l'amicizia è tutt'altra cosa??adoperate le e-mail e gli sms se non volete tornare alle lettere con la posta....e comunque quando possibile incontrateli i vostri veri amici....non saranno mille ma dieci...ma sono veri...e un sorriso,una chiacchierata e una passeggiata con loro non ha prezzo.....ovviamente non sono su fb .....saluti a tutti.nadine
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati (0)

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus