seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » musica&spettacolo » Sgarbi inaugura la 1° Biennale d'Arte di Palermo ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

Sgarbi inaugura la 1° Biennale d'Arte di Palermo

"Una Biennale d'Arte, per gli artisti e degli artisti, priva di quegli estremismi stilistici e di vuote provocazioni visive che da tempo caratterizzano le manifestazioni analoghe".

di Valentina Sarri
musica&spettacolo | Da domani e fino al 3 febbraio, Palermo apre le porte alla cultura: la prima Biennale Internazionale d’Arte, con 814 opere in esposizione provenienti da varie parti del mondo, che saranno presentate al pubblico siciliano e non solo, attraverso diverse sezioni dedicate al paesaggio, alla figura, alla scultura, all’acquerello e l’informale. Per ciascun sezione sono stati selezionati alcuni dei più influenti interpreti contemporanei nazionali ed esteri. Una sezione speciale sarà dedicata ai grandi artisti del ‘900. 

Il percorso espositivo - Comprenderà la Sala Rossa del Teatro Politeama, il Loggiato San Bartolomeo e Villa Malfitano Whitaker. Nel Museo Civico d’Arte Moderna e Contemporanea "Giuseppe Sciortino" di Monreale saranno allestite le sezioni estere e ulteriori sezioni stilistiche.

Cerimonia inaugurale - La manifestazione internazionale sarà inaugurata ufficialmente giovedì 10 gennaio 2013 alle ore 20:00, presso il Teatro Politeama di Palermo, ci sarà la presentazione ufficiale dell'evento con l'inaugurazione dell'esposizione in "sala rossa" in presenza di Vittorio Sgarbi, Paolo Levi critico d'arte e Presidente del Comitato Scientifico della mostra, del sindaco di Palermo Leoluca Orlando, dell’assessore alla Cultura del Comune di Palermo, Francesco Giambrone, del presidente della Provincia di Palermo Giovanni Avanti, del presidente del Consiglio provinciale Marcello Tricoli, dell’editore Sandro Serradifalco e di altre personalità del mondo della cultura e dello spettacolo.
L’evento è sponsorizzato dal ministero per i Beni e le attività culturali, Provincia di Palermo, Regione Sicilia, Mondadori, EA edizioni. 

Nato da un’idea di Sandro Serradifalco, Editore del Centro Diffusione Arte. Esperto e critico d'arte, l’evento si avvale della collaborazione di professionisti del settore ed eminenti personalità del mondo della cultura. La direzione critica è affidata al critico d’arte Paolo Levi. 

“L’obiettivo – spiega Sandro Serradifalco - è quello di realizzare un grande evento espositivo che riappropri la città di Palermo del ruolo di protagonista della cultura anche in considerazione del fatto che il capoluogo siciliano si candida come Capitale della Cultura nel 2019, abbiamo inoltre l’opportunità di offrire il vero volto della nostra città a numerosi artisti che espongono le loro opere provenienti da varie parti del mondo e attraverso i diversi eventi collaterali sarà possibile attivare scambi culturali qualificati”.

Obiettivi - Una Biennale della tradizione, capace di valorizzare le tecniche del passato ed esaltare i più innovativi mezzi espressivi. 

Una Biennale Internazionale, con artisti invitati da numerosi paesi esteri, capaci far confluire nel capoluogo siciliano, colori, tradizioni e costumi di altre etnie e culture. 

Una Biennale osservata dal Mercato, con tre importanti aziende del settore artistico che valuteranno le opere partecipanti per nuove proposte di diffusione. 

Una Biennale Interculturale, con in agenda nei giorni della manifestazione presentazioni editoriali, eventi teatrali, performance di ballo orientale. 

Una Biennale per gli Artisti, capace di mettere l’artista, in primo piano dando lustro non soltanto al suo operato, ma all’aspetto poetico dello stesso.


 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati ()

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus