seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » politica » Antonio Venturino rinuncia a indennità e autoblu ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

Antonio Venturino rinuncia a indennità e autoblu

Il vice presidente vicario dell'ARS rinuncia agli extra. Starà cambiando davvero qualcosa?

di Leandra Di Caccamo
politica | Qualcosa sta cambiando, almeno così sembra. Antonio Venturino, eletto martedì scorso vicepresidente vicario dell’Ars, ha rinunciato all’indennità supplementare di circa 3.244,22 euro che di norma spetta al vicepresidente dell’Ars. 

In modo coerente con la campagna elettorale del Movimento 5 Stelle di cui è deputato ha inoltre deciso di fare a meno anche dell’autoblu. 
Si muoverà da Piazza Armerina, paese in cui vive, fino a Palermo in autobus, vivendo così in prima persona i vari disservizi dei trasporti siciliani. Una vera e propria svolta dal momento che non siamo abituati a sentire parlare di rinunce da parte di chi sta al potere. Sono troppe le autoblu posteggiate davanti la Regione, e troppi i politici che girano per la città con scorte e auto blindate. Questa purtroppo è una realtà nazionale. Tutto ciò non accade in altri paesi europei nei quali sono molti i parlamentari e i Presidenti che viaggiano in autobus e metropolitana insieme ai cittadini. Così, oltre ogni aspettativa, il vicepresidente vicario dell’Assemblea regionale, ha presentato formalmente la rinuncia al dirigente dell’ufficio di Ragioneria dell’Ars con decorrenza immediata.
 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati (0)

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus