seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » politica » Crocetta, giunta composta al 50% da donne ...
OkNotizie
 1 commenti  |  
A+ A-
 

Crocetta, giunta composta al 50% da donne

Via libera da Bersani e Casini, oggi i nomi di altri assessori

di Redazione di BuongiornoSicilia
politica | "'Ho incontrato Bersani e Casini che mi hanno confermato di essere d'accordo con la mia decisione di costituire una giunta di governo che sara' formata per meta' da donne''. Lo ha detto il neo governatore della Regione siciliana, Rosario Crocetta, sottolineando che si trattera' ''della prima in Italia''.

"Ho avuto carta bianca. Saremo l’unico governo in Italia formato al 50% da donne - ha affermato Crocetta - Bersani e Casini hanno condiviso le mie scelte. Si parla tanto di governi tecnici - ha continuato il neo governatore - ma io dico, perché non un governo di intellettuali? Io li vorrei valorizzare, quando hanno capacità di analisi e di vicinanza con la gente". Già, perché l’idea di una giunta "autonoma, di alto profilo e aperta alla società civile" indicata da Crocetta dovrà essere composta per metà da donne. 
Una prima scelta in questa direzione è stata già fatta, designando Lucia Borsellino, figlia del magistrato ucciso dalla mafia, alla guida dell’Assessorato alla Sanità di cui è dirigente da molti anni. Una scelta condivisa in pieno dai due leader di Pd e Udc che hanno accolto positivamente anche la nomina di Franco Battiato come responsabile dell’Assessorato al Turismo e Spettacolo.

Nella sua giunta di “alto profilo” potrebbe entrare a far parte Nicolò Marino, magistrato della Dda di Caltanissetta e componente del pool che si occupa delle stragi di mafia. Un’ipotesi che Marino non scarta a priori ma su cui deve ancora pensare perché, sottolinea il magistrato, «faccio un lavoro particolare e devo valutare bene quello che farò». 
Tra i nomi dei papabili assessori, tre donne, Concetta Raia (Pd) la più votata del gentil sesso alle regionali, Linda Vanchieri, funzionaria della Confindustria di Caltanissetta e Mariella Maggio, ex segretario della Cgil siciliana.

Oggi la conferenza stampa convocata da Crocetta per comunicare i nomi degli altri probabili assessori.
 
Commenti (1)
scritto da salvatore il 09-11-2012 21:11:59
 
Scusa, Rosario, ma per quale motivo le tue scelte, le tue decisioni devono essere sottoposte all'approvazione di Bersani e Casini? Rompi i vecchi schemi (con le prime nomine annunciate sei sulla buona strada) e presentati al giudizio dei siciliani sostenuto dalla tua onestà e buona fede. Costringi i tuoi avversari a misurarsi con i fatti e i risultati concreti che riuscirai ad ottenere e non subire mai ricatti o vili ostruzionismi. Piuttosto dimettiti e chiedi di nuovo la fiducia al popolo dei siciliani onesti, che è molto pià numeroso di quello che ti ha votato alle ultime elezioni. Buon lavoro
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati (0)

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus