seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » politica » Governo, Napolitano affida l'incarico a Pier Luigi Bersani ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

Governo, Napolitano affida l'incarico a Pier Luigi Bersani

Il neo Premier: "Svolgerò quest’incarico con la massima determinazione"

di Claudia Guarino
politica | “L’incarico che sto per dare costituisce il primo passo del cammino che dovrà condurci, al più presto, al raggiungimento dell’obbiettivo”. 
Con queste parole, il Capo dello Stato Giorgio Napolitano, ha introdotto il lungo discorso con il quale ha affidato l’incarico di Governo al leader della coalizione del centrosinistra, Pier Luigi Bersani

Bersani, perchè sì - La coalizione di centrosinistra – ha detto Napolitano – avendo ottenuto, sia pure grazie ad un margine di vantaggio assai ristretto sulla colazione di centrodestra, la maggioranza assoluta dei seggi alla Camera e una posizione di maggioranza relativa al Senato, è obbiettivamente in condizioni più favorevoli per cercare una pur difficile soluzione al problema del Governo”. 

Ritardi? In linea con l'Europa - Rivolgendosi, invece, a chi, in questi giorni di attesa, ha contestato la “lentezza” dei procedimenti italiani, riguardo alla formazione del nuovo Governo, ha voluto precisare: “A chi se la prende con le presunte lentezze italiane, segnalo che nei due paesi di democrazia parlamentare in cui si sono svolte delicate consultazioni elettorali fra l’autunno scorso e l’inizio di quest’anno, sono occorsi, per la formazione di nuovi governi, circa due mesi, in Olanda 54 giorni e in Israele 55 giorni”. 

Il "Preincarico" - La patata bollente, dunque, passa nelle mani di Bersani che, subito dopo l’annuncio di Napolitano, si rivolge così ai giornalisti in sala:”Svolgerò quest’incarico con la massima determinazione, ricercando quella ponderazione e quell'equilibrio a cui il Presidente ha voluto fare riferimento”. Si adopererà, ha detto, per imboccare “la via di una legislatura che abbia un Governo in condizioni di generare il cambiamento necessario atteso dagli italiani”. Alla domanda di un giornalista, circa il prossimo incontro previsto con le altre forse politiche ha detto che si presenterà “con poche parole ma con delle intenzioni precise”. Ha, poi, continuato facendo riferimento alla volontà di intraprendere un percorso basato su una serie di riforme fondamentali per operare tale cambiamento, fra cui quella elettorale, e ha concluso dicendo che “Comincerà da subito”.
 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati (0)

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus