seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » politica » Letta scioglie la riserva e forma il Nuovo Governo, domani il ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

Letta scioglie la riserva e forma il Nuovo Governo, domani il giuramento

21 ministri, di cui 7 donne, presenza femminile record

di Claudia Guarino (foto ANSA)
politica | Arriva alle 17:20 la notizia ufficiale: Letta scioglie la riserva e forma il nuovo Governo. 
Dopo 62 giorni dal voto il Paese ritorna nelle mani di un Presidente del Consiglio e di una nuova squadra di ministri. Fra questi, Angelino Alfano, oltre a rivestire la carica di vicepremier, sarà anche ministro degli Interni. Una donna, invece, andrà agli Esteri: Emma Bonino leader dei Radicali. Il direttore generale di Bankitalia Fabrizio Saccomanni approda, invece, all'Economia. 
Insieme alla Bonino, ben altre sei donne, fra le quali il primo ministro di colore della storia repubblicana in Italia, Cecile Kyenge,deputato del Partito democratico e originaria del Congo, che si occuperà delle Pari opportunità. Ritorna anche Anna Maria Cancellieri che questa volta, però, si occuperà della Giustizia. 
 Nuovi ingressi, anche, come quello del presidente dell'Istat Enrico Giovannini al Lavoro e alle Politiche sociali, o del sindaco di Padova Flavio Zanonato (Pd) che avrà la responsabilità dello Sviluppo economico. Alla Difesa andrà il capogruppo di Scelta civica al Senato, Mario Mauro e alle Infrastrutture e Trasporti arriva, invece, Maurizio Lupi (Pdl), vicepresidente della Camera. Alle Politiche agricole la deputata Pdl Nunzia De Girolamo, all'Ambiente il deputato Pd Andrea Orlando, all'Istruzione, Università e Ricerca Maria Chiara Carrozza, ex rettore dell'Istituto Sant'Anna di Pisa e deputato Pd. Ai Beni e attività culturali e Turismo si insedia Massimo Bray, direttore editoriale Treccani e deputato Pd. Infine, alla Salute va il deputato Pdl Beatrice Lorenzin. 

Per quanto riguarda, invece, i ministeri senza portafoglio, resta agli Affari europei Enzo Moavero Milanesi, già ministro all’ex governo Monti. Agli Affari regionali e autonomie approda Graziano Del Rio, presidente dell'Anci e alla Coesione territoriale, arriva Carlo Trigilia. L’onorevole Dario Franceschini si occuperà dei Rapporti con il Parlamento mentre, gestirà il settore delle Riforme Costituzionali il senatore Pdl Gaetano Quagliariello. Allo Sport e Politiche giovanili la campionessa olimpica e senatrice Pd, nata in Germania, Josefa Idem, e alla Pubblica amministrazione e semplificazione Gianpiero D'Alia (Udc). 

 Nasce, dunque, ufficialmente il nuovo governo di Enrico Letta, formato da 21 ministri, di cui 7 donne che segnano la “presenza femminile record” nella storia della Repubblica. Domani mattina, alle 11, è previsto il giuramento di Enrico Letta al fine di ufficializzare l’insediamento del nuovo governo.
 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati ()

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus