seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » politica » Napolitano: "Conflitto tra i poteri dello Stato" ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

Napolitano: "Conflitto tra i poteri dello Stato"

Il Presidente della Repubblica contro la Procura di Palermo

di Redazione di BuonGiornoSicilia
politica | "Alla determinazione di sollevare il confitto, il presidente Napolitano è pervenuto ritenendo dovere del Presidente della Repubblica, secondo l'insegnamento di Luigi Einaudi, evitare si pongano, nel suo silenzio o nella inammissibile sua ignoranza dell'occorso, precedenti, grazie ai quali accada o sembri accadere che egli non trasmetta al suo successore immuni da qualsiasi incrinatura le facoltà che la Costituzione gli attribuisce"

Con questo comunicato il Presidente della Repubblica, dopo aver firmato il decreto con cui affida all'avvocatura di sollevare il conflitto di attribuzione tra i poteri dello Stato, è intervenuto sulla questione della mancata distruzione delle intercettazioni telefoniche, tra l'ex Ministro dell'interno Mancino e Loris D'Ambrosio, consigliere del Presidente per gli affari giuridici, risalenti agli anni '90 durante la presunta "trattativa Stato-Mafia". 
Un chiaro attacco alla Procura di Palermo, che non ha ancora disposto nella persona di Francesco Messineo, la distruzione tra le altre, di un paio di telefonate tra il Presidente Napolitano e lo stesso Mancino. 
Alla Corte Costituzionale andrà l'ultima parola.
 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus