seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » politica » Napolitano bis? Grillo sbotta: 'Stiamo assistendo ad un colpo di ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

Napolitano bis? Grillo sbotta: 'Stiamo assistendo ad un colpo di stato'

Il leader del M5S mobilita la protesta davanti Montecitorio

di Francesco Fanuele
politica |
Mentre all'interno di Montecitorio va avanti la quinta votazione per l'elezione del Presidente della Repubblica che verosimilmente vedrà per la prima volta nella storia dell'Italia, la rielezione di Napolitano per un secondo settennale, fuori scoppia il caos. 
Tante le persone accorse a Roma, grillini e non, per protestare contro una scelta definita da "inciucio", sostenendo ancora, e con forza, la candidatura di Rodotà.

A fare da capopolo della protesta è il leader del M5S Beppe Grillo, che dalle pagine del suo blog, sbotta, parlando di scelta anticostituzionale e addirittura di golpe in atto.
"Ci sono momenti decisivi nella storia di una Nazione. Oggi, 20 aprile 2013, è uno di quelli. E' in atto un colpo di Stato - spiega Grillo - quattro persone: Napolitano, Bersani, Berlusconi e Monti si sono incontrate in un salotto e hanno deciso di mantenere Napolitano al Quirinale, di nominare Amato Presidente del Consiglio, di applicare come programma di Governo il documento dei dieci saggi di area pdl/pd che tra i suoi punti ha la mordacchia alla magistratura e il mantenimento del finanziamento pubblico ai partiti".
Poi l'appello agli italiani: "Il M5S da solo non può però cambiare il Paese. E' necessaria una mobilitazione popolare. Sarò davanti a Montecitorio stasera. Rimarrò per tutto il tempo necessario. Qui o si fa la democrazia o si muore come Paese".
 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati (0)

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus