seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » politica » Orlando incontra la Fornero per discutere della questione Gesip ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

Orlando incontra la Fornero per discutere della questione Gesip

Riassorbimento del maggior numero di lavoratori, cercando di assicurare loro un reddito

di Leandra Di Caccamo
politica | I lavoratori della Gesip da tempo attendono risposte da parte dell’Amministrazione comunale circa la loro situazione lavorativa. 
A questo proposito si è verificato l’incontro tra il primo cittadino Leoluca Orlando e il ministro del lavoro e delle politiche sociali Elsa Fornero.

Programma Orlando - “Il sindaco ha illustrato un piano per i lavoratori fondato sulla combinazione di politiche attive e passive, in vista di una loro ricollocazione nel mondo produttivo anche grazie a specifici e mirati percorsi formativi”.
Inoltre Orlando invierà nei prossimi giorni programma piuttosto dettagliato di interventi. "Elaboreremo nei prossimi giorni il piano dettagliato. Il piano prevederà un collocamento a riposo di quei lavoratori e quelle lavoratrici che ne hanno diritto per motivi di età o per motivi di salute e l'utilizzo nei servizi alla città per tutti gli altri dipendenti". 
"E' un piano che sarà possibile - aggiunge il primo cittadino palermitano - grazie alla disponibilità manifestata dall'Inps da una parte e grazie all'impegno della Regione a garantire la sua parte per la cassa integrazione in deroga fino ad aprile, quando potranno riprendere le attività", infine conclude. 

"Andare avanti con riassorbimento" - Il ministro Fornero ha appoggiato il sindaco esortandolo a continuare la sua azione: “Con particolare attenzione al recupero e al riassorbimento nel medio periodo del maggior numero di lavoratori nel sistema produttivo e non solo con il ricorso a politiche passive”.
 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati (0)

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus