seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » politica » Palermo e Napoli si incontrano vent'anni dopo le stragi ...
OkNotizie
 4 commenti  |  
A+ A-
 

Palermo e Napoli si incontrano vent'anni dopo le stragi

Orlando e De Magistris insieme contro la criminalità e nel ricordo delle vittime della mafia

di Claudia Guarino
politica | Questa mattina, Il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando ha accolto, a Palazzo delle Aquile, il sindaco di Napoli Luigi De Magistris. Insieme, vent’anni dopo le stragi di mafia, nel giorno dell’anniversario della scomparsa del giudice Borsellino, hanno reso onore alle vittime colpite in questa triste pagina di storia del Paese,ricordando l’impegno che uomini di valore e giustizia, come Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, hanno dedicato alla lotta contro la criminalità organizzata.
 
"A venti anni dalle stragi mafiose - hanno dichiarato i due primi cittadini - le nostre città, segnate da un comune passato di violenza criminale organizzata ma anche di ribellione e riscatto civile, sono ancora una volta unite nel chiedere che sia fatta piena luce sulle responsabilità, sulle connivenze e il contesto in cui si realizzarono i tragici avvenimenti del 1992. Senza se e senza ma, tutte le Istituzioni devono, oggi più che mai, affermare la supremazia del diritto alla verità, devono rilanciare e riaffermare i principi di legalità ed equità." 

"Palermo e Napoli sono lo specchio delle nuove Amministrazioni - continuano Orlando e De Magistris - delle loro difficoltà e delle loro potenzialità: due nuove amministrazioni che devono affrontare la gravissima situazione finanziaria e sociale ereditata e che sono impegnate ad evitare una devastante saldatura tra disagio sociale e crimine organizzato, con conseguenze imprevedibili sull’ordine pubblico e sulla stessa tenuta civile e democratica delle nostre comunità”.
 
Commenti (4)
scritto da Dario il 19-07-2012 13:56:29
 
Commemorazioni, incontri, dibattiti, tutto molto bello...ma la verita' quando?
scritto da Marco il 19-07-2012 15:00:32
 
Mi dispiace deluderti, la risposta è: MAI!!!!
scritto da Matteo il 19-07-2012 15:18:21
 
Devo dire che forse è meglio non sapere... altrimenti chissà quanti "MAH" potremmo dover dire!!!
scritto da tore il 19-07-2012 15:44:52
 
per non sbagliare ergastolerei chiunque abbia avuto a che fare anche lontanamente!!!
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati (0)

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus