seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » politica » Sicilia: ballottaggi con sorprese ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

Sicilia: ballottaggi con sorprese

Nessun “cappotto” come auspicato da Renzi; a Ragusa ai 5 Stelle, a Messina vincono i No-Ponte

di L.C.
politica | Siracusa è l’unico dei capoluoghi siciliani andato al Pd; nelle altre due grandi città siciliane chiamate al secondo turno di amministrative vincono gli outsider. A Ragusa non bastano le larghissime intese, il candidato del Movimento 5 Stelle Federico Piccitto con quasi il 70% dei consensi diventa primo cittadino della città iblea. 
A Messina è invece Renato Accorinti, pacifista ed esponente del movimento No-Ponte, ad essere eletto con il 52% dei consensi contro lo sfidante Felice Calabrò che al primo turno non aveva vinto per pochi voti. 
A Siracusa si è imposto Giancarlo Garozzo, esponente del centro-sinistra. 

Il dato che più emerge in questo secondo turno è il crollo dell’affluenza alle urne; 46,19% con un calo del 21,72% rispetto a 5 anni fa. 
A Siracusa solo il 35% degli aventi diritto è andato a votare, a Ragusa e Messina percentuale superiore anche se al di sotto del 50%, rispettivamente il 45,81% e 49,1%
 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati (0)

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus