seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » Rubriche » Muro Rosanero » Il Palermo trova carbone nella calza della Befana (Amauri?) ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

Il Palermo trova carbone nella calza della Befana (Amauri?)

I rosa cadono anche a Parma, solo la penalizzazione del Siena (-6) evita l'ultima posizione al Palermo

di Paul Grotta
Muro Rosanero | Le feste sono passate, Babbo Natale ha portato i doni e anche la befana si è prodigata nel farlo, ma a Palermo solo carbone, anzi solo un dolcetto (Aronica) che non è bastato per strappare un punto a Parma. 

Anche ieri una sconfitta in trasferta: mentre nelle altre stagioni non ci facevamo attenzione, perché al Barbera eravamo una macchina da gol, quest’anno anche la nostra casa è diventato un colabrodo, dove vengono a vincere tutti (o quasi). Nessun segnale di ripresa (dal punto di vista dei risultati, la prestazione è stata discreta) e così navighiamo nelle zone basse della classifica.

L’unica nota positiva di questa domenica è stato l’esordio di Salvatore Aronica con la maglia rosanero, era dai tempi di Vasari prima e Tedesco poi, che non avevamo un palermitano a vestire i nostri colori. Prestazione a mio avviso buona, quella di Totò, nella melma difensiva in cui ci troviamo, lui sembra avere l'esperienza giusta per migliorare le cose.

A proposito di difesa: perché criticare Ujkani quando Benussi (papera su un tiro non irresistibile di Amauri, ex rosanero tremendamente somigliante alla befana) è pure peggio? Mi pare che prima della pausa contro la Fiorentina, l'estremo difensore albanese, abbia sventato almeno tre nitide palle gol, limitando il già pesante passivo (0-3)! Noi tifosi rosanero, siamo abili nel bruciare i portieri, non dimentichiamo 'i fenomeni' capaci di scetticismo anche nei confronti di Sirigu. 

Adesso aspettiamo le consegne di "provvidenza" Lo Monaco, che speriamo porti Dossena, Buonanotte e anche lo zio Peppino, basta che ci salviamo. 

Se la memoria non mi inganna il Sig. Zamparini ha fatto un percorso simile a Venezia, anni di serie A per poi precipitare nella serie cadetta e vendere la società ed i suoi prezzi pregiati, al miglior (?) offerente.  Farà lo stesso con la felicissima Palermo? Intanto domenica si va al San Paolo, e lì sono c…. amari. 
Affrontiamo una squadra in salute con un Cavani stratosferico, mai abbastanza rimpianto da noi palermitani. 
Vorrei che tutto l'ambiente rosanero riflettesse su ciò che due anni fa accadde alla Sampdoria...Rimbocchiamoci le maniche, questa salvezza è lontana, ma non ancora impossibile.
 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati (0)

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus