seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » Rubriche » Muro Rosanero » Il Palermo va in bianco nella prima notte al Barbera ...
OkNotizie
 8 commenti  |  
A+ A-
 

Il Palermo va in bianco nella prima notte al Barbera

Cavani e compagni ci bastonano e già tornano i fantasmi del passato...

di Paul Grotta
Muro Rosanero | Voi che avete passato l’estate sotto il solleone, con il rosa della "gazza" tra le mani sperando in un colpo targato Zampa. Voi che avete sperato nell’acquisto di un grande giocatore e di conseguenza un cambio di rotta nella gestione dell’istrionico friulano, voi che avete gioito delle imprese degli azzurri alle olimpiadi, ma con un occhio al calendario sperando che il campionato iniziasse prima possibile, voi che…

La nuova stagione del Palermo è cominciata in salita, un secco 3-0 targato tre tenori (no erano due, mancava Pandev) il terzo lo ha segnato il nuovo frecciarossa ITALOMAGGIO che com’è ben noto a tutti si ferma a Napoli, marcando una netta separazione tra nord e sud, la stessa che abbiamo visto ieri sera: una differenza abissale tra il Napoli di Mazzarri e il Palermo di Sannino. I primi 20 minuti del Palermo sono stati buoni, fino a quando è uscito Brienza, da lì in poi si è tornati ai problemi di sempre: poca circolazione palla a centrocampo, poche idee, reparto d’attacco servito con palloni alti, difesa in difficoltà, ma che secondo me nonostante tutto, ha limitato i danni. 

Può una squadra dipendere per tutta la stagione, solo dalla luce che Brienza ha la capacità di accendere dalla cintola in su? Credo di no. E così mentre il Napoli affonda la mia squadra del cuore, nella mente, quando non è ancora terminata la prima partita del campionato, riaffiorano i fantasmi del passato. Si vocifera già di un improvviso esonero per Sannino, l’ambiente è stufo di continue promesse non mantenute, di repentini cambi di modulo e allenatori, di lotterie dalle quali estrarre “pizzini” che portano il nome di nuovi direttori tecnici. Dopo il primo gol preso, ho visto subito troppe facce rassegnate: pretendiamo una squadra con 11 leoni, non vogliamo vincere lo scudetto, né sognamo di sentir suonare la musica della Champions League. Vogliamo cuore, sangue e sudore. La città lo merita, ieri eravamo in 22 mila allo stadio nonostante la crisi che ci ha colpito, facciamo dei sacrifici per acquistare i biglietti e vogliamo che i giocatori diano tutto per la maglia, e dove non possono arrivare gli interpreti in campo, “deve” arrivare il presidente

Complimenti alla sportività del tifo palermitano che ha applaudito al gol di Cavani, ma quando "El Matador” vestiva rosanero tutti giù a dargli addosso: Cavani? Una pippa! Che affare venderlo a De Laurentiis! E via andare con questo tenore… 
Scusate appassionati del Palermo se ora vi pongo un quesito: quanto vale adesso Cavani? Ah già dimenticavo, adesso per tutti è sempre stato fortissimo…


 
Commenti (8)
scritto da Valerio il 28-08-2012 10:39:37
 
Il ciclo di Zamparini è arrivato al capolinea! Investimenti bruscamente interrotti, continui avvicendamenti di direttori sportivi, mediocri guide tecniche alla ricerca del contratto della vita e della inevitabile ribalta mediatica che essere al soldo di Zamparini comporta, giocatori inadeguati alle ambizioni, alle recenti tradizioni ed alle legittime aspettative dei tifosi se non addirittura inadeguati a calcare i campi di serie A, tutto questo condito dall'arroganza del Presidente che ha ormai inesorabilmente interrotto il feeling che lo legava alla città! Molli tutto, ceda e se ne vada...
scritto da luigi il 28-08-2012 13:03:57
 
Credo ke l'intento di Zamaparini sia proprio questo: demolire pian piano vendendo i pezzi pregiati per raggiungere inesorabilmente la retrocessione e la conseguente vendita societaria al miglior offerente. Pobabilmente vedeva in Palermo una piazza del sud diversa da ciò che immaginava...mentre le possibilità di investire e guadagnare non sono paragonabili a squadre come il Napoli, ke non a caso, prima di approdare in rosa Zamparini tentò di acquistare...
scritto da Paul Grotta il 28-08-2012 14:52:59
 
Caro Valerio, sono pienamente d'accordo con te ma sei lui molla chi arriva? non dimenticare che l'ultima volta che abbiamo avuto un presidente Palermo si fotteva i soldi e calcavamo i campi della serie C. Ciò non toglie che non siamo schiavi di nessuno, e lui deve avere rispetto per la gente, non deve dichiarare obiettivi che sono fuori della nostra portata, ma dire chiaramente che con questa squadra arriviamo decimi o undicesimi.
scritto da Giuseppe il 28-08-2012 15:01:41
 
Luigi se l'intento di Zamparini è questo, penso che lo andiamo a prendere direttamente a casa......noi non siamo il Venezia.....
scritto da McManaman il 29-08-2012 07:17:17
 
Di buono c'è che con Paul Grotta il giornale ha definitivamente risolto il tema rosanero. Articolo originalissimo, romantico e tecnico al punto giusto. Sono sicuro che in questa rubrica ne vedremo delle belle! Invece per il Palermo sono molto meno ottimista. Prevedo una lunga e sofferente stasi nella classifica di destra.
scritto da sergio il 29-08-2012 10:03:38
 
Zampa nn investe con i suoi soldi..... ma con quelli della società, che è il Palermo, niente abbonamenti niente giocatori..... niente spettacolo!!!! In poche parole quest'anno sarà molto dura per questa squadra e la partita con il napoli la dice tutta. Il napoli, quest'anno, grande squadra sicuro arriverà ai primi posti, il Palermo di conseguenza non è stato niente poco di meno che la squadretta d'allenamento per quei grandi campioni che sono il napoli..... i nostri giocatori che sono andati a giocare domenica non hanno spirito, non hanno gioco, non hanno onore per la nostra maglia ( mercenari ) sempre con qualche eccezione........ Spero che mister Zaparini capisca che per far numeri di abbonamenti deve far numeri di giocatori, speriamo almeno i posti dignitosi!!!
scritto da Paul Grotta il 29-08-2012 10:34:56
 
Sergio, pura e semplice verità.......
scritto da TheBoss il 04-09-2012 14:58:27
 
Leggendo questo articolo e i commenti mi rendo conto che nessuno ha idea di come funzioni il calcio. Esiste un unico campione in questo e in altri sport: il dio denaro!!! Più interesse c'e verso una cosa( in questo caso i rosanero
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati ()

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus