seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » Rubriche » Narrativa è » Il losco affare dei parcheggi APCOA ...
OkNotizie
 89 commenti  |  
A+ A-
 

di Redazione di BuonGiornoSicilia

|
 
Commenti (89)
scritto da marco il 09-05-2013 12:21:04
 
Mi sento stuprato dai poteri forti
scritto da carmelo il 09-05-2013 12:29:35
 
NOn ne ho mai pagata una in vita mia!! mai
scritto da claudia il 09-05-2013 12:54:31
 
grazie per la segnalazione
scritto da Claudia il 09-05-2013 13:08:32
 
Indovina un po'? Sono in coda alla Serit per pagare multe, fra le quali due di apcoa... Questi sono ladri punto e basta!!! Queste dell'apcoa possono marcire per quanto mi riguarda...
scritto da Valeria il 09-05-2013 17:53:10
 
Brava Claudia mai pagato nemmeno io, se ti dovesse arrivare l'ingiunzione avrai tutta la città schierata con te, ma tanto non ti arriverà proprio niente
scritto da alberta il 09-05-2013 20:54:44
 
Proprio oggi mi è arrivato un avviso di pagamento relativo al 21 Novembre. A questo si sommano le altre 3 ricevute da mio marito e un'altra che sicuramente mi arriverà. Se avevo qualche scrupolo sul pagarle o meno, adesso non ne ho più. Grazie per la segnalazione.
scritto da Massimo il 10-05-2013 05:05:03
 
Partendo dal presupposto che: - 1 non esite a palermo per il momento un piano di regolamentazione del traffico, cosa necessaria per stabilire dove mettere le strisce a pagamento e dove no. - 2 Le strisce blu a pagamento devono per forza essere all'esterno della carreggiata e non dentro. - 3 in una strada le strisce blu devono essere da un solo lato della carreggiata mentre l'altro lato deve essere parcheggio gratuito..... premesso ciò vogliamo continuare a fare le pecore (vabbè per un €uro,mastic...i) oppure ci svegliamo un pò facendo valeri diritti che spesso accantoniamo??? Complimenti a Dario!
scritto da Orlando il 10-05-2013 10:47:49
 
Altro articolo populista
scritto da marika il 10-05-2013 16:09:08
 
Forse all'intellettuale orlando gli piace farsi fregare, oppure è un dirigente della acpoa!!!!!!!!!!!!!!
scritto da Dafne Munro il 10-05-2013 17:33:25
 
Caro Orlando: o non conosci l'accezione semantica del termine "populista", o se lo conosci, non capisco perché lo usi come commento a questo articolo (a meno che tu non sia uno dei "multatori abusivi").
scritto da Giusy il 11-05-2013 07:48:38
 
E' uno schifo...ed é intollerabile che il cittadino debba scoprire queste cose da solo perché il Comune non ci informa? A chi vanno questi soldi? All'APCOA o esiste un accordo sottobanco fra questa e il Comune?
scritto da attilio il 12-05-2013 18:27:13
 
mi piace
scritto da Massimo il 28-06-2013 11:19:44
 
Per Claudia che ha scritto il 9 maggio: come fai a pagare le multe dell'APCOA alla SERIT, considerando che è una società privata e quindi non può emettere ruoli? Io non le ho mai pagate e mai le pagherò. LE strische blu sono illeggittime perchè lo dice il codice della strada perchè non possono occupare la carreggiata (e invece tutte occupano la carreggiata), perchè ci devono essere un numero equivalente di posteggi liberi (e invece ci sono strisce blu da entrambi i lati della strada), perchè il Comune di Palermo non avendo il Piano Urbano del Traffico non poteva fare indiscriminatamente le strisce blu come le ha fatte e non poteva fare la Convenzione con Apcoa. Inoltre Apcoa essendo una società privata l'unico strumento che ha per chiedere soldi è l'ingiunzione di pagamento...ma non avendo stipulato nessun contratto con Apcoa non ho nessun obbligo contrattuale nei loro confronti...VI BASTANO COME MOTIVI PER NON DARE SOLDI A QUESTI SIGNORI?
scritto da Stefano il 19-07-2013 02:20:35
 
(la mia email POTETE e DOVETE pubblicarla!) Carissimo Sig. Dario..in primis mi associo moralmente al post del SIg. Carmelo, 09/05.... Inoltre: ...sto seguendo (soprattutto in rete) la vicenda incredibile a dai connotati davvero fuori da ogni canone di moralità e legalità inerente le AreaBlu (.. a Genova, ma per equipollenza, varrebbe per tutte le regioni italiane). Al di là che, viste le Sentenze della Suprema Corte di Cassazione e da ciò che, semplicemente, riporta il Codice del Ministero dei Trasporti (e non ultima l'Ordinanza del Tribunale Amm. Regionale, qua da noi..che non solo ha dato torto alla Giunta Comunale&Apcoa, ma ha emesso un'ordinanza di cancellazione immediata delle Aeree, oppure, la loro ricostituzione legalizzata, con pari numero di parcheggi gratuiti..), non dovremmo nemmeno trovarci in mezzo a tali dibattimenti ed argomentazioni, proprio in seno alla disarmante ovvietà del caso, sarebbe un po' come se istituissimo una tavola rotonda per discutere se sia giusto o meno rapinare una banca%u2026! ...premetto, io non ho mai pagato queste delimitazioni così felicemente pitturate di azzurro, laddove, ovviamente, fossero illegali.. (..praticamente quasi dappertutto!!) e per conseguenza ignorando le letterine così poco edificanti dell'APCOA di Mantova, sortendo l'effetto di cestinarle appena visibili dentro la cassetta postale e di continuare la mia vita tranquillamente. La cosa davvero incredibile non è tanto che esista il "ladro", ma è che dopo la condanna, il ladro continui indisturbato a perorare la propria causa, ovvero tale e quale a ciò che sta manifestando nella sua magnificenza comportamentale, l'intelligentissima Sig.ra A.M.Dagnino, ns Assessore all'Indirizzo e Controllo Genova Parcheggi: costei, dopo avere perso, insiste con ricorsi e ricorsi.. Devono avere delle testoline disabitate!!.. Qui, il Leader degli Operatori Ambulanti (AVAL), SIg. Giuseppe Occhiuto, ha creato un esercito contro, sortendo appunto l'effetto summenzionato, laddove il Comune ha dovuto battere ritirata. In ogni caso, ci sarebbe da ridere moltissimo, anche perché, ribadisco, addirittura contestare una Sentenza della Suprema Corte di Cassazione o del TAR, davvero non si riesce a carpirne l'arcano..ma, argomentando in seno a questa Azienda di gentucola annoiata e criminale, tale APCOA, davvero li temo come le pioggerellina di marzo..Vedremo, caso mai, se arrivasse un'ingiunzione: A) come potrebbero dimostrare che io davvero "quel giorno" fossi lì e che, comunque, non avessi pagato "quel giorno" il park; B) non vedo come la richiesta di pagamento di una porzione di suolo pubblico possa trovare sbocco legale, tanto più che, a monte, c'è una Sentenza del TAR (parlo per Genova, ma posso anche riferirmi alle Sentenze della Cassazione, come a Roma, che le hanno designate illegali..); C) per questi baldanzosi parcheggiatori colorati, potrei anche fare un Esposto alla Procura per violenza privata a fine d'estorsione e abuso della professione, visto che, rifacendomi al fatto che il suolo sia pubblico e le AreeBlu non legali, costui rientra nei reati Penali sopraccitati, proprio per definizione. Tutto qui%u2026 Grazie e Saluti!
scritto da michele il 22-07-2013 16:42:38
 
io sono un giovane palermitano.ho una cinquantina di multe dell apcoa.lavoro in via mariano stabile.non ho mai pagato una multa.
scritto da Dario Russo il 28-08-2013 12:59:54
 
Ciao ragazzi, intanto grazie a tutti per le numerose testimonianze e approfondimenti. E' appena arrivato un bellissimo e forse decisivo aggiornamento del quale vi metto al corrente. Ieri i giudici di Modena hanno dichiarato, per la prima volta, la propria incompetenza territoriale sulle non-multe APCOA comminate sul suolo palermitano. Dopo che l'unico decreto ingiuntivo mai emesso era stato rigettato dal Tribunale di Palermo (creando un precedente), APCOA aveva quindi tentato con 2 decreti di alcune migliaia di euro a Modena, dove si trova la sede dell'azienda. Ieri la sentenza con la quale Modena liquida l'intera questione e rimanda tutto a Palermo, dichiarandosi FORO NON COMPETENTE, e creando un altro precedente, questa volta probabilmente decisivo. Morale della favola, tutte le non-multe non pagate che dovessero concludersi con un'azione ingiuntiva da parte di APCOA verranno discusse davanti a un Giudice di Pace di Palermo, che in passato, le ha già rigettate considerandole (giustamente) ILLEGITTIME. Rimaniamo in attesa di eventuali aggiornamenti sulla questione.
scritto da Dario Russo il 28-08-2013 13:19:32
 
errata corrige: tribunale di MANTOVA. Modena non c'entra niente. :)
scritto da MASSIMO il 28-08-2013 14:29:52
 
x Dario Russo. Bellissima notizia! Era proprio quello che ci si aspettava. Ora i signori di APCOA, dopo questo ultimo tentativo di prendere soldi illeggitimamente aggirando le leggi, penso si possano "attaccare al tram" come si suole dire!
scritto da Roberta il 28-08-2013 15:57:43
 
Io ormai faccio la "collezione" di queste finte multe!!! Come si dice: POSSONO STARE!
scritto da Lisanna il 15-10-2013 19:06:02
 
Il problema è che dovremmo fare in modo di non permettergli più di farle!!! Per una volta, metterci d'accordo e agire insieme!!! Siamo noi cittadini che decidiamo cosa fare della città!!! Ricordiamocelo!!!
scritto da Lisanna il 15-10-2013 19:06:17
 
Il problema è che dovremmo fare in modo di non permettergli più di farle!!! Per una volta, metterci d'accordo e agire insieme!!! Siamo noi cittadini che decidiamo cosa fare della città!!! Ricordiamocelo!!!
scritto da Lisanna il 15-10-2013 19:06:18
 
Il problema è che dovremmo fare in modo di non permettergli più di farle!!! Per una volta, metterci d'accordo e agire insieme!!! Siamo noi cittadini che decidiamo cosa fare della città!!! Ricordiamocelo!!!
scritto da Lisanna il 15-10-2013 19:06:21
 
Il problema è che dovremmo fare in modo di non permettergli più di farle!!! Per una volta, metterci d'accordo e agire insieme!!! Siamo noi cittadini che decidiamo cosa fare della città!!! Ricordiamocelo!!!
scritto da simona il 18-10-2013 12:30:01
 
Grazie mille per l'interessante articolo. Io, proprio oggi mi sono beccata una multa per "ticket capovolto". E' la prima volta nella mia vita che vedo una stupidaggine simile. Qual'è l'articolo del codice civile che dice come mettere il tagliando? Oggi per curiosità chiederò a un mio amico vigile.
scritto da Linda il 30-10-2013 12:17:57
 
Io sono di Verona e non sono mai stata a Bari in vita mia. Mi è arrivata una "multa" di Apcoa dove mi si dice che devo pagare 65 euro per "violazione del regolamento di parcheggio" in un parcheggio che si chiama Bari palese. La targa dell'auto è esatta ma io non sono mai stata in quel posto!
scritto da clemente il 12-01-2014 20:40:14
 
oggi ho ricevuto una intimazione per mancato pagamento del parcheggio in un'area APCOA presso Rapallo........ ma ne io ne la mia auto ci siamo mai stati. Penso che non pagherò
scritto da Claudio il 17-01-2014 18:03:24
 
La domanda è: " dopo la diffida dell'avvocato Giosuè, qualcuno ha ricevuto il decreto ingiuntivo ?. E come è andata a finire?"
scritto da Carmelo il 18-01-2014 01:28:30
 
Vorrei chiedere a Claudio che ha postato il 17-1-2014 alle ore 19.03: chi è questo avv. Giosuè e quale diffida ha emesso, e nei confronti di chi? Grazie della risposta.
scritto da Fabrizio il 18-01-2014 14:35:40
 
A voi è andata meglio, io ho parcheggiato la mia auto e al ritorno un'ora dopo, facciamo due va abbondiamo, per aver perduto il biglietto d'ingresso ho dovuto pagare una penale di 36 euro per poter uscire. Si chiama proprio così: penale. Agli operatori contattati telefonicamente, nel parcheggio non c'era nessuno, ho chiesto spiegazioni ma oltre: ci sono le tasse, non si può fare niente, deve pagare, non sono riusciti a dirmi, eppure ci sono telecamere dappertutto, se starnutisci, da remoto ti dicono anche: salute. Ho inviato loro una richiesta di fattura, per l'importo pagato, con tutti i dati è successo giovedì 16/01/2014 - finora nessuna risposta. Che dire, una banda di ladri. Sapevatelo
scritto da Claudio il 20-01-2014 08:42:46
 
L'avv. Giosuè Cataldo e' il legale che si occupa del recupuro crediti per conto di APCOA. Sono a sua firma (fotocopiata) le diffide con preavviso di messa in mora dirette ai "multati"!
scritto da GIUSEPPE il 21-01-2014 19:18:26
 
oggi è arrivata un intimazione di pagamento entro dieci giorni come devo comportarmi?
scritto da Massimo il 21-01-2014 20:14:15
 
Per Giuseppe: ignorala, questi solleciti non hanno alcun valore legale, anche perchè sono fatti con posta ordinaria e non con raccomandata. Anche gli eventuali secondi solleciti, inviati dal loro ufficio legale, vengono inviati con posta prioritaria, non con raccomandata. Quindi legalmente sono carta straccia. Ti ricordo inoltre che Apcoa, essendo società privata, non può emettere nè multe, nè sanzioni amministrative. Quindi sono semplici solleciti non supportati da alcun obbligo contrattuale. Quindi illeciti.
scritto da vito 10/03/2014 il 10-03-2014 11:32:40
 
Salve, Ho ricevuto anch'io una intimazione di pagamento entro dieci giorni"(2 mesi e mezzo dopo) e mancando chiaramente l'onere della prova non ho pagato e penso proprio di non farlo! Ho provato in continuazione a chiamarli per avere spiegazioni ma nulla, ho inviato due emails ma niente, fino ad oggi che sono riuscito a parlare con un addetta che mi diceva di non avere letto le emails.Ho chiesto spiegazioni e le eventuali foto(mi contestano di aver violato le corsie di emergenza di entrata uscita dell'aereoporto Baro Palese) io chiaramente non solo non ricordo ma nego assolutamente di essere passato qesta corsia..Alla mia richiesta di inviarmi delle foto che proverebbero tale violazione mi ha risposto che per la legge sulla privacy le foto vengono cancellate entro la 24 ore,bella scusante mi verrebbe da pensare! A voi risulta tale cosa? Mi sto muovendo bene? Cosa mi consigliate? Sto pensando anche nel pomeriggio di andare in una associazione difesa dei consumatori(Polidream) del mio paese! grazie a tutti..
scritto da Claudio il 10-03-2014 16:47:09
 
Stesso caso mio. Mi hanno scritto con la carta intestata dell'avvocato Giosue', ma proveniva dai loro uffici, non dallo studio di suddetto avvocato. Per il momento il fatto è come morto. Vedremo in futuro. Ma comunque devono fare ricorso per il decreto ingiuntivo a Bari, perchè Mantova ha gia' bocciato la loro istanza. Penso che non vadano oltre. ...... tu intanto non pagare!
scritto da Carmelo L. il 10-03-2014 16:54:45
 
Caro Vito, ti sei mosso più che bene, anche se io avrei evitato di contattarli per chiedere spiegazioni. Infatti, a mio avviso, il comportamento migliore da tenere in questi casi è quello di ignorare le loro assurde richieste di pagamento, fondate sul nulla. Quale rapporto giuridico intercorre, infatti, tra noi e questi signori? Abbiamo mai sottoscritto qualche documento che ci obbliga nei loro confronti? Ed allora: ignoriamoli ed infischiamocene delle loro ridicole ed assurde pretese.
scritto da vito il 11-03-2014 19:19:11
 
Grazie mi serviva sentire il Vostro parere ed avere conferme.Confermo che anche a me non è arrivata nessuna raccomandata ma una semplice lettera per posta ordinaria e per giunta senza nessuna firma! Continuo a tutt'oggi dopo quasi due settimane dalle mie email inviate a non aver ricevuto nessuna risposta e nessuna foto da loro! Grazie ragazzi e teniamoci in contatto.
scritto da federica il 08-04-2014 18:28:46
 
Salve a tutti, vorrei che qualcuno mi dicesse effettivamente le cose come stanno. Ieri ho trovato una "multa" dell apcoa dove riportava targa luogo orario e TT più il bollettino postale....con scritto che dovevo pagare 20 euro per non aver esposto nnt.... Ora io stavo andando a pagarla ma un mio amico mi ha detto testuali parole "strappala, ma sei pazza? Ci vo regalare stile picciuli? Fallo ma sei scema se lo fai!" ora se non la pago mi arriva qualcosa a casa che devo fare? Grazie a che risponderà.....
scritto da Massimo il 08-04-2014 19:33:12
 
X Federica. Il tuo amico ha ragione. Quelle delle APCOA non sono multe nè sanzioni amministrative, perchè APCOA è una società privata e non può emettere multe. Da un punto di vista legale poi la lettera che hai ricevuto dall'APCOA è nient'altro che CARTA STRACCIA SENZA ALCUN VALORE LEGALE. Infatti ti è arrivata con posta prioritaria, che equivale a posta ordinaria, e quindi legalmente non ha alcun valore. Ignorala.
scritto da Claudio il 09-04-2014 06:32:18
 
Non pagare, non possono farti nulla. Leggi i commenti precedenti dove è spiegato il perché
scritto da federica il 09-04-2014 09:46:32
 
No non mi è arrivato nnt per posta......ma solo bollettino appeso alla macchina.......
scritto da Massimo il 09-04-2014 10:30:11
 
X Federica: io i pizzini che trovo nel parabrezza li butto direttamente nel cestino. La lettera che arriva successivamente lo stesso, per i motivi che ti ho spiegato prima.
scritto da Rosina il 07-05-2014 18:56:46
 
Salve a tutti, Ho letto con interesse anche io l'interessante articolo dato che anche io sono cadute nelle grinfie di questa ingiustizia alla luce del sole. Premesso che non ho la benché minima intenzione di pagare questa "non multa" di 20€(vinta a Palermo a pochi passi dal teatro massimo), sono andata a spulciarmi la legge che citano nel simpatico pizzino, ovvero l'art 17 comma 132, che dice "132. I comuni possono, con provvedimento del sindaco, conferire funzioni di prevenzione e accertamento delle violazioni in materia di sosta a dipendenti comunali o delle società di gestione dei parcheggi, limitatamente alle aree oggetto di concessione. La procedura sanzionatoria amministrativa e l'organizzazione del relativo servizio sono di competenza degli uffici o dei comandi a ciò preposti. I gestori possono comunque esercitare tutte le azioni necessarie al recupero delle evasioni tariffarie e dei mancati pagamenti, ivi compresi il rimborso delle spese e le penali." Significa quindi che Apcoa può quindi esercitare il diritto di chiedermi questo credito? Tra l'altro la macchina incriminata è stata noleggiata, quindi io farei bellamente la gnorri, ma temo che la società di autonoleggio possa in qualche modo rognarmi contro. Qualcuno può consigliarmi? Vi ringrazio..
scritto da alino80 il 08-05-2014 18:22:07
 
Finalmente la verità! Apcoa non ha alcun diritto di esigere un bel niente dal cittadino privato e il cittadino ha tutto il diritto di esigere spiegazioni a chi ha preso accordi con quest azienda. Direi che siamo alla resa dei conti...in Tutti i sensi.. Proporrei un'azione collettiva da parte del consumatore dato questo siamo per tale azienda. Dobbiamo aprire gli occhi e tenere alto il vessillo dei nostri diritti. Grazie mille! P.s. Accade lo stesso in tutti parcheggi di Ospedali e Policlinici!!
scritto da ALESSANDRA il 25-06-2014 13:23:19
 
Rapallo (GE) 14/06/2014 notare bene 22.23 di sera... espongo contrassegno invalidi, parcheggio striscie blu, attraverso la strada accompagnata (purtroppo ho problemi di deambulazione), dopo 15 minuti scarsi mi appioppano la multa di 30 euro per mancata esposizione del ticket (pagamento) nonostante faccia presente che sono disabile e faccio notare il contrassegno parcheggio invalidi (OCCHIO.... il balordo mi ha anche vista arrivare zoppicando!!!!). grazie a voi tutti per questi post perchè mi stavo mangiando il fagato dal nervoso. NON LA PAGO NEMMENO IO.
scritto da tiziana il 22-07-2014 07:34:57
 
scusate, intervengo solo per chiedere se qualcuno sa indicarmi come fare qualora avessi pagato la sopracitata "non-Multa"....BARI PALESE euro 65.00 grazie infinite
scritto da ernesto il 24-07-2014 12:36:31
 
in data 1 10 2013 ho parcheggiato la mia auto in un posteggio gestito da APCOA a Rapallo.Tornato a recuperare il mezzo ho trovato sotto il tergicristallo una specie di multa per ticket capovolto( evidentemente si era girato sbattendo la portiera). Ho chiamato la società Apcoa e la persona che mi ha risposto mi ha detto che dovevo mandare una email con la scannerizzazione del ticket e tutto sarebbe finito lì. Bene, così ho fatto, ma dopo quasi 5(cinque) mesi mi è arrivata una lettera dove mi si chiedeva il recupero di 30 euro+15 per risarcimento costi amministrativi. Ho risposto alla lettera facendo presente ciò che loro stessi per telefono, mi avevano consigliato di fare. Adesso dopo oltre 4(quattro) mesi mi è arrivata una raccomandata dall'esimio avv. Giosuè con una diffida e messa in mora ( 95 euro totali da pagare entro dieci giorni).Secondo voi cosa dovrei fare?
scritto da Claudio il 25-07-2014 07:15:24
 
Nulla! Non pagare. L'hanno mandata anche a me, un anno fa. Sono loro stessi che usano il nome dell'avvocato con firma in fotocopia. Hanno solo bisogno di estorcere denaro. Non sanno neanche in quale eventuale sede avviare il ricorso. E tu hai anche la prova di aver pagato........
scritto da fabio il 31-07-2014 13:21:36
 
A me è arrivata lettera ingiunzione pagamento sanzione per scontrino capovolto, relativo a dicembre e 2013 nei parcheggi apcoa di Rapallo. Il tutto inaspettatamente in quanto pagai ed esporsi il ticket senza trovare alcun foglietto al ritorno sul parabrezza. Ieri ho ricevuto raccomandata con avviso pagamento entro 10 GG dal fantomaticostudio Giosuè...mi conforta aver letto le vs testimonianze...
scritto da Marco il 19-08-2014 22:28:23
 
Ma non è mai venuto in mente a nessuno, soprattutto a Rapallo, di prendere per il collo il ladruncolo dell'Apcoa che fa le multe, farsi dare nome e cognome e minacciarlo di denunciarlo, chiedendogli anche i danni ? In sostanza, anche io, oggi, ho preso per la prima volta 30 euro di multa per ticket capovolto e sicuramente, confortato dai vostri consigli, faró marcire la multa nel cassetto, anche se avrei avuto voglia di chiamare Mantova e insultarli dal primo all'ultimo, compreso Giosué. Saluti
scritto da Carmelo L. il 20-08-2014 18:17:21
 
Per Tiziana: purtroppo non è possibile riavere indietro i soldi già pagati, a meno che tu non voglia imbarcarti in una costosa procedura civile (soltanto per farti assistere da un avvocato civilista, dovresti sborsare almeno il decuplo della somma che vorresti recuperare). La prossima volta, prima di pagare qualcosa a questi "signori", pensaci bene.
scritto da Tequila il 09-09-2014 09:24:44
 
Salve a tutti, anche a me è arrivata una lettera nella quale mi si multa per un importo di 65 euro con motivazione "utilizzo corsia di emergenza non autorizzato" all' aeroporto di Bari Palese. Alla luce di tutti i commenti precedenti non pagherò e vi terrò informati sugli sviluppi dell' assurda situazione.
scritto da Nando il 15-09-2014 19:28:20
 
Denunciate questi ABUSI ai carabinieri!!!
scritto da Carletto il 14-10-2014 02:59:05
 
Un piccolo consiglio per i più apprensivi, se vi siete beccati il pagamento del pizzo, andate dal primo tabaccaio e compratevi un biglietto per il parcheggio e buttate quel pizzino dal parabrezza, avrete così pure la prova per sputtanarli nell'improbabile ipotesi di dare spiegazioni al giudice....
scritto da Azzurra il 27-10-2014 11:31:57
 
Scusate per chi gli è arrivata la lettera intimidatoria del pagamento entro 10 giorni e non ha pagato...come gli è andata a finire? avete avuto altre lettere? avete parlato con qualche avvocato? come vi siete mossi?
scritto da Anna de tullio il 29-10-2014 12:10:33
 
ho ricevuto anch'io con raccomandata l'invito a pagare 115,00 euro per uscita attraverso corsia di emergenza dall'aeroporto di bari. Mai ricevuto altre lettere in precedenza. Se fosse anche vero che inconsapevolmente avessi transitato su tale corsia, perchè non mi arriva nessuna contestazione ma direttamente la richiesta di avvocato per ottenere penale, risarcimento spese gestione ex art. 10 regolamento contrattuale e contributo spese legali (50+15+50). Come dovrei comportarmi?
scritto da Lorenzo il 31-10-2014 18:12:09
 
premesso che sono stato a Palermo solo una volta in vita mia nel 1991, qlc gg fa mi è arrivata la segnalazione di un mancato pagamento di un parcheggio in una piazza di....,Palermo lo scorso anno ? Semplice errore? A leggere i commenti sopra si puó anche essere tentati di pensar male....che si inventino i numeri di targa, magari è una ulteriore furbata per truffare la gente? A qualcun altro è mai capitato qualcosa del genere?
scritto da Lorenzo il 31-10-2014 18:23:00
 
..dimenticavo di scrivere che risiedo in Liguria...a 1000 km da Palermo ..oltre lo stretto...
scritto da Vincenzp il 08-11-2014 15:10:53
 
Salve a tutti, sono anche io "vittima" mio malgrado di APCOA, vi segnalo un articolo che ho trovato con il quale il Sindaco di Palermo vuole legittimare i dipendenti APCOA!!! http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/palermo/notizie/cronaca/2014/5-settembre-2014/i-dipendenti-apcoa-diventano-ausiliari-traffico-soldi-multe-vanno-mantova-23076125805.shtml spero non succeda.
scritto da Sergio il 15-11-2014 08:11:23
 
questa settimana ,mi è arrivata la multa,da parte di apcoa....che bello sono felice,il giorno della multa l'auto in questione era in sosta nel parcheggio del residence dove vivo a mille km dal luogo del verbale,con i condomini pronti a testimoniare in caso di processo....nel frattempo ho stracciato la lettera del cacchio.....vi aggiornerò in seguito le news....
scritto da Santo il 17-11-2014 07:13:27
 
Giorno 13 novembre 2014 mia figlia posteggia a Palermo in una zona blu esponendo una scheda AMAT da 1 euro senza accorgersi che invece era uno stallo APCOA. Conseguenza una multa da 20 euro con motivazione Espone Ticket AMAT non valido in uno stallo APCOA. Sembra una beffa. Non avesse esposto nulla posso capire. Faccio finta di niente, aspettando la famigerata raccomandata dell'avv. Giosuè ? Grazie per un suggerimento.
scritto da silvana il 02-12-2014 22:40:21
 
ma quindi, se ho capito bene, in tutte le città vale questa legge che prevede un numero di parcheggi libero da pedaggio? perchè allora non esiste città che rispetti questa norma...
scritto da Lisanna il 03-12-2014 08:35:52
 
Santo, non pagatela quella multa: non sono autorizzati a farvela! E poi, se non la pagate, vedrete che vi invieranno la multa a casa tramite POSTA ORDINARIA che non ha ALCUN VALORE LEGALE. Questo a dimostrazione del fatto che non potrebbero nemmeno farle le multe; non hanno nessun valore legale!
scritto da marcello il 17-02-2015 08:39:58
 
Circa 4 anni or sono, ho posteggiato l'auto nei pressi dell'AVIS per donare il sangue. Vi è un'ordinanza del sindaco che permette, tramite esposizione di apposito cartello rilasciato dall'AVIS, di sostare gragratuitamente per il tempo necessario alla donazione. Così ho fatto. Tornato, ho trtrovato la famigerata multa, sulla quale vi è scritto, a penna, "nessun cartello esposto"!!! Cosa pensereste? Sicuramente ciò che ho pensato io. È scontato che abbia scritto per filo e per segno ciò che è accaduto direttamente all'Apcoa, con tanto di fotografie! Ma, adesso, ho letto che i dipendenti Alcoa sono diventati ausiliari del traffico. Dunque, la multa va pagata?
scritto da marcello il 17-02-2015 08:46:16
 
Rispondo a Silvana. Io sono incappato nell' errore di non pagare rifacendomi a questa norma. In realtà è subordinata alle direttive del comune sulla regolamentazione del traffico e alla sperimentazione delle zone a traffico limitato. A Palermo vi sono zone tutte a pagamento e, purtroppo, in regola.
scritto da Massimo il 17-02-2015 09:11:52
 
Ancora quelli dell'APCOA non sono ausiliari del traffico. Era un intenzione di Orlando (e il bello che in campagna elettorale aveva promesso che aboliva le strisce blu, ridicolo!), ma ancora, per fortuna, non si è concretizzata. Quelli dell'APCOA rilasciano ancora il loro fogliettino bianco, che non è una multa ma legalmente per me è carta straccia. E poi ogni tanto ti mandano i solleciti con posta prioritaria, anche quella nulla ai fini legali. Finora solo quelli dell'AMAT sono ausiliari del traffico e infatti lasciano sul parabrezza la multa compilata sulla modulistica dei Vigili Urbani. e per quella si deve fare ricorso al Giudice di Pace, che oltretutto forse non conviene neanche più perchè credo che con la Legge di Stabilità sono stati aumentati tutti i balzelli da pagare per presentare ricorso.
scritto da Tequila il 24-02-2015 10:24:30
 
Aereoporto di Bari sosta area di emergenza. Alcuni giorni fa mi è stata notificata la multa maggiorata fino a 115.00 euro e arrivata con raccomandata con ricevuta di ritorno. Che fare adesso ???
scritto da Samuele il 09-04-2015 17:34:58
 
Ho tante multe apcoa una cinquantina circa mi arrivano per posta a casa!?come devo comportarmi?vorrei andare alla federconsumatori di Palermo e vedere cosa dicono loro?aspetto che mi facciano un ingiunzione?e se poi devo pagarle?
scritto da Stefania il 10-04-2015 10:05:47
 
Ciao a tutti, oggi ho ricevuto per la prima volta con posta prioritaria una NON-multa APCOA (ahahahhahahah) relativa al 17 dicembre. Non sono sicura di essere stata a Palermo proprio in quel giorno, (ci vado raramente) ma DI SICURO a Dicembre parcheggiai in una traversa di via DANTE (di fronte l'ostello "a casa di amici") e non in via SAMMARTINO come sostengono. Vengo accusata di sosta irregolare dell'autovettura FORD-modelloSCONOSCIUTO ahahhhahah che consiste nell'omissione totale/parziale del pagamento della sosta ai sensi delle nostre condizioni generali di contratto. Questa lettera priva di timbri, con firma fotocopiata e senza raccomandata, Puzzava troppo. così ho fatto una ricerca e fortunatamente Vi ho trovati, ragazzi!! che dobbiamo fare per f.0.t.t.er. e questi b.ast ar.d.i????!
scritto da lia il 10-04-2015 13:52:44
 
Ciao a tutti, potrei fare un copia e incolla del messaggio di Stefania, l'unica differenza sta nell'ora e nella via (ore 13.08 del 4 dicembre 2014 via Volturno). Mi unisco a questo forum per solidarietà e per denuncia contro questi truffatori. Buon weekend
scritto da Alessandro il 27-04-2015 21:40:49
 
apcoa Genova pagare o Nn pagare?
scritto da Mari il 02-05-2015 13:23:49
 
Ciao, oggi mi hanno fatto la multa quelli dell'apcoa con tagliandino e bollettino da compilare... Tutto come avete scritto anche voi. In teoria oggi dove ho parcheggiato non dovevo neanche pagare. Insomma vorrei non pagarla... Che mi consigliate?
scritto da VITTORIO il 09-05-2015 12:12:20
 
Ad Agosto 2014, ho vinto il ricorso dal G.D Pace di Mantova, adverso decreto ingiuntivo ( 4600 euro...) proposto da Apcoa. Vittorio- Palermo p.s NON PAGATE!!!
scritto da Ilaria il 12-05-2015 08:54:53
 
salve a tutti ragazzi... pochi giorni fa ho ricevuto una multa APCOA, di 20 euro per sosta irregolare della mia autovettura ... so di essermi trovata a Palermo quel giorno, ma leggendo i vostri commenti mi rendo conto della "serietà" di qsta azienda che già destava in me qualke sospetto... ad ogni modo qualcuno sa chi si occupa di qsta losca situazione?! e a chi è possibile rivolgersi?...ke faccio la pago o non la pago????mi scoccerebbe, decorsi 60 giorni, pagare ulteriori addebiti!!
scritto da Susanna il 22-05-2015 10:26:24
 
Salve a tutti,qui a Mestre presumo che al parcheggio dell'ospedale la società APCOA commette quotidianamente delle truffe contro persone che si recano all'ospedale di conseguenza anziani,disabili e persone con diverse necessita'. Il parcheggio dell'ospedale gestito da APCOA ha due entrate con biglietto distanti tra loro circa duecento metri. L'uscita periodicamente viene bloccata sequestrando macchine e guidatori all'interno del parcheggio obbligando, dopo aver atteso tempo per la rimessa in funzione dell'uscita, ad uscire dall'uscita di emergenza. Queste riceveranno dopo poco tempo richiesta di pagare la penalità per l'uscita ,dimenticandosi di aver "obbligato" le persone ad uscire dall'unica uscita disponibile. Nel regolamento APCOA non c'è nessun impegno da parte loro di tenere le uscite funzionanti. Questo porta spesso al pagamento di più di 50.00 euro per il parcheggio di qualche ora.
scritto da Samuele il 22-05-2015 10:40:02
 
Salve a tutti alla mia ragazza è arrivata una raccomandata apcoa con tutte le multe che ha ricevuto fino ad ora con il sollecito di effettuare il pagamento non oltre i 60 giorni dalla ricevuta della lettera perché ci sarà una penale di 15€ per ogni multa!!loro già non avevano aggiunto nelle nuove multe se non paghi entro 60 giorni 15 euro in più!?nel conteggio delle multe non ci sono i 15€ in nessuna delle multe soltanto i 20€ sto procedendo via legale tramite avvocato
scritto da Massimo il 27-05-2015 16:41:29
 
X Samuele: quelle di APCOA NON SONO MULTE!! L'APCOA è una società privata e non può emettere multe. Infatti loro le chiamano "Penali contrattuali"....ma di quale contratto?? Se vuoi un consiglio, ignorale e risparmia i soldi dell'avvocato. Semmai dovesse arrivarti un giorno un'ingiunzione di pagamento (essendo una società privata possono agire solo con questo strumento) ma le loro ingiunzioni sono illeggittime e vengono sempre annullate dal giudice di pace.
scritto da Samuele il 28-05-2015 16:39:15
 
Grazie Massimo il mio avvocato mi ha detto la stessa cosa che le loro "multe" sono illegittime e dobbiamo muoverci soltanto se arrivasse un ingiunzione!!
scritto da Mariano il 10-08-2015 09:18:36
 
Salve a tutti a me è successa la stessa cosa ad un parcheggio a San Giovanni Rotondo gestito dalla medesima società solo che ho ricevuto multa con bollettino per 20 minuti di ritardo sulla sosta da me già pagato precedentemente con taglienti non regolare ora vorrei sapere ma lo stesso discorso di non pagare queste fantomatiche multe vale la stessa cosa per San Giovanni Rotondo grazie per la risposta anticipatamente
scritto da luciano 23 agosto 2015 ore 1710 il 23-08-2015 17:15:39
 
salve a tutti il giorno 10 agosto 2015 ho ricevuto una multa, se vogliamo chiamarla cosi', da parte di alpcoa per euro 20 per parcheggio su una strada di palermo con la targa della mia auto modello e addirittura con la cilindrata, ma il bello e' che a palermo anzi nella sicilia non ci sono mai stato. .quindi mi domando come e' possibile che inviino queste lettere con richieste di pagamento ...................a questo punto mi chiedo non e' possibile che nessuno intervenga ........nel mio caso e leggendo molti altri casi si tratta di truffa vera e propria ....... questi signori inviano lettere di questo tipo a casaccio nella speranza che piu' fessi possibili ci cadano ...pagando
scritto da mangano il 05-11-2015 12:33:40
 
bravi siete tutti avvocati però ai negri parcheggiatori i soldi si danno!! mi raccomando
scritto da Giuseppe il 23-11-2015 18:01:16
 
Salve io nel mese di giugno parcheggiavo la mia vettura all'interno delle strisce blu del comune di San Giovanni rotondo ed esponevo il pass per disabili sul parabrezza del veicolo in quanto a brodo vi era mio figlio portatore di handicap. Al mio ritorno trovavo sul parabrezza il verbale per mancato pagamento facevo presente all omino dei verbali che era presente il pass per disabili ma lui non mi degnava di uno sguardo. Al rientro a casa proponevo ricorso al prefetto di Foggia di quanto accaduto. Dopo 20 giorni ricevevo dalla APCOPA l'intimazione a pagare il verbale con un aumento del 50% per le spese. 15 giorni fa ricevevo da una società di recupero crediti l'intimazione a pagare un importo di € 90,00 che comprendeva anche le spese di recupero dello studio notarile. Ho fatto presente tramite email al legale che avevo fatto ricorso al prefetto gli stessi mi rispondevano che non potevo fare ricorso in quanto non si trattava di Ulta al codice della strada. Mah. Come dovrei comportarmi? Grazie delle risposte.
scritto da sergio ferla il 24-11-2015 11:06:31
 
incappato in una contravvenzione apcoa, desidero essere aggiornato sull'obbligo del pagamento.
scritto da giuseppe il 20-12-2015 13:53:35
 
salve ,anch'io come voi ho un problema con questa societa'apcoa,nel luglio di quest'anno mi sono recato all'aeroporto di bari e ho pagato regolarmente il parcheggio ,dopo un mese mi e' arrivata una lettera dove mi chiedeva il pagamento di 52 euro per una penale ,secondo loro ero passatop per la corsia riservata ai mezzi d'emergenza ,al che io ho presentato un ricorso con fotocopia del biglietto regolarmente pagato ,si sono fatti sentire dopo 5mesi con una raccomandata con ricevuta di ritorno intestata ad un avvocato di mantova ,nella quale mi chiede il risarcimento di complessivi 115 eur oche devo pagare entro entro 15 giorni ,,non so come comportarmi ,se non pago la cosa finira' davanti al giudice di pace probabilmente di mantova ,,a io sono di un paese in provincia di bari,,se non pago cosa succede??
scritto da Lorenzo il 02-01-2016 15:37:50
 
Ciao a tutti, nel mese di settembre ho parcheggiato la mia auto nei pressi di Piazza massimo a Palermo per recarmi all'ufficio postale, essendo di sabato mattina conscio di perdere pochi minuti non ho messo alcun tagliando dopo 15 minuti sono ritornato in auto ed ho trovato la sorpresa di 20 euro. Considerato che la "multa" era solo di 20 euro e non sapevo nulla di quello che è stato scritto ho pagato. Nel fare i pagamenti online la prima volta al PC risultava pagamento non andato a buon fine , ho ripetuto l'operazione ed ho ricevuto lo stesso risultato ,- la cosa mi ha fatto desistere. Chiamando la mia banca mi comunicava che i pagamenti erano andati entrambi a buon fine. Nei giorni successivi ho mandato una mail all'apcoa chiedendo il rimborso, mi hanno risposto dopo 2 mesi chiedendomi copia dell'avvenuto pagamento cosa che ho fatto 3 sono ancora in attesa del rimborso. Ho ricevuto una nuova multa 3 gg fa da apcoa avendo apposto erroneamente un tagliando Amat , dopo 20 minuti sorpresa apcoa ma questa volta come si dice dalle nostre parti ed ancora di più che li hanno messi in funzione si possono attaccare al tram.
scritto da Alberto il 11-01-2016 21:45:19
 
Ma se arriva una busta a casa come una lettera e non una raccomandata della ditta apcoa è valida?
scritto da Roberto il 08-02-2016 18:42:19
 
Appena presa 8 giorni fa, tutti gli indirizzi per il pagamento sonno intestati alla società APCOA, ma il suolo è comunale,€ 20 di penale contrattuale mi puzzava un po',in genere le sanzioni sono molto più alte,vedi solo divieto di sosta,l'importo così basso e alla portata di tutti nella maggior parte dei casi viene pagata,è una truffa bella e buona e si chiama penale contrattuale,ma con con chi hanno stipulato un contratto,non con me,fidatevi non pagate,l'esempio è dato dagli ausiliari del traffico delegati dal comune ed è lì che vanno a finire,non ad una società,sarebbe come se un dipendente Anas vi desse la multa perché siete passati con il rosso,non credo.
scritto da Mario il 19-02-2016 15:25:44
 
Sono incappato anch'io nell'APCOA. Si tratta di un parcheggio dove loro sostengono non si vedesse il tagliando. Avevo regolarmente pagato il parcheggio per l'orario contestato. Dopo una prima lettera in cui richiedono il pagamento della penale contrattuale adesso mi fanno pervenire in buca una "raccomandata RR" che io non ho mai ritirato, per cui non ho firmato alcun ritiro di raccomandata. nella stessa l'avvocato di Mantova intima il pagamento. Vorrei sapere, se qualcuno ha la cortesia, se ci sono sviluppi più recenti in merito alle cause per capire come comportarmi. Do' una risposta a Giuseppe: il consumatore ha diritto a poter difendersi nel luogo di residenza, in base al codice del consumo, se dall'altra parte, come in questo caso, vi è un professionista.
scritto da Perla il 21-02-2016 16:11:08
 
Ho ricevuto a novembre 2015 una multa per mancato pagamento totale di sosta quando invece la sosta era pagata solo che ho sforato di 29 minuti il rientro. Ho inviato una mail contestando la multa e allegando il ticket di sosta, ma nulla da fare mi hanno inviato una lettera prioritaria per richiesta di pagamento di penale contrattuale. Ho chiamato i vigili per sapere se posso fare ricorso al prefetto di Pavia ma mi hanno risposto che l'unica cosa che posso fare é rivolgermi a un legale. Veramente assurdo, non solo perché la sosta è stata pagata, anche se ho sforato di 19 minuti e quindi l'orario era scaduto mi sembra assurdo prendere una multa quando il buon senso suggerisce di pagare la mezz'ora in piú che si é usufruito della sosta. Ormai qui in Italia noi cittadini siamo diventati polli da spennare da chiunque. Da politici, amministratori locali e ora anche Apcoa.
scritto da valeria il 17-05-2016 23:47:47
 
le sansioni apcoa non si pagano
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati (0)

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus