seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » salute » Allergie stagionali: arriva la primavera che mette ko 4 italiani su 10 ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

Allergie stagionali: arriva la primavera che mette ko 4 italiani su 10

Secondo un'indagine promossa da ANIFA, fino al 45% della popolazione soffre di disturbi allergici respiratori

di Eva De Luca
salute | Da un'indagine promossa da ANIFA (associazione nazionale dell'industria farmaceutica dell'automedicazione) risulta che già all'inizio del mese di marzo, con le prime giornate primaverili, il circolare dei pollini delle piante fiorite, scatenino starnuti, prurito al naso, lacrimazione degli occhi e asma. 

I disturbi allergici respiratori nell'ultimo decennio sono incrementati fino a 4 volte ed interessano il 45% della popolazione. 
Spesso si fa ricorso ai farmaci di automedicazione, cioe' senza ricetta medica, tipo antistaminici, vasocostrittori nasali o soluzioni saline per l'igiene delle narici. 
Farmaci a parte, possiamo curarci mettendo in atto alcuni semplici gesti.

Consigli preventivi - Nelle giornate ventose, aumentano i pollini nell'aria, quindi meglio restare a casa e dimenticarsi la passeggiata fuori porta. In casa è bene tenere le finestre chiuse per lo stesso motivo. Andare a dormire dopo una bella doccia permette di rimuovere i pollini "acchiappati" in giro durante il giorno, specie se ci si muove con la bici o con la moto, mentre in auto è bene tenere i finestrini chiusi. 
Consigliarsi con il "calendario dei pollini" come se fosse il meteo, per informarsi sulle fioriture precoci tenendo conto che dopo un temporale, la situazione paradossalmente potrebbe essere peggiore a causa della rottura di granuli pollinici che penetrano in maggiore profondità nei bronchi. 
Evitiamo inoltre di camminare in casa con le scarpe, per non spargere sul pavimento gli allergeni raccolti per strada. Lavare spesso i pavimenti e limitare gli aspirapolveri che sollevano ppolvere può essere d'aiuto. 
Arredare la casa evitando tendaggi, moquette e tappeti, preferendo invece superfici lavabili e fresche...Etciuuuummm!!
 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati (0)

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus