seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » salute » Siediti di meno e muoviti di più...vivrai più a lungo ...
OkNotizie
 0 commenti  |  
A+ A-
 

Siediti di meno e muoviti di più...vivrai più a lungo

La vita sedentaria può togliere anni alle nostre vite

di Eva De Luca
salute | Un nuovo studio, pubblicato sul periodico americano BMJ Open on line, afferma che stare troppo seduti rappresenta una seria minaccia per la salute: è fondamentale mantenere i "tempi di fermo" sotto le tre ore al giorno. Gli americani adulti passano in media circa il 55% del loro tempo conducendo una vita sedentaria o inattiva. Diminuire l'attività motoria e' stato collegato al diabete e alla morte per malattia cardiaca o ictus. Il nuovo studio compie un passo ulteriore mostrando effettivamente quanto siamo in grado di trarre beneficio da una conduzione più attiva della vita. "Stare seduti e' un fattore di rischio non una malattia - spiega il professore Peter Katzmarzyk direttore esecutivo di scienza della popolazione presso il Centro di Ricerche Biomediche a Pennington, Universita' statale della Louisiana - le problematiche a cui si va incontro sono paragonabili a quelle legate all'obesità". "Per cambiare le cose - aggiunge Katzmarzyk - bisogna imparare a rimanere in piedi". 

Inventare il "movimento" - Indipendentemente dal peso e dall'età, muoversi troppo poco può comportare a lungo termine problemi di salute: tanto più ci sediamo, più e' probabile che accadano cose negative al nostro corpo. Il direttore del Programma Pediatrico Obesità dell'Università di Loyola, il dottor Garry Sigman chiarisce: "Noi siamo l'evoluzione di un mondo dove, per sopravvivere, era necessario correre parecchio e non stare a poltrire, mentre adesso, nella società moderna, ci sono più occasioni in cui stare seduti e ciò non e' salutare per più di una ragione". "Quando ci muoviamo stiamo meglio - aggiunge Sigman - impariamo ad inventare il movimento, se si fa un lavoro sedentario facciamo una passeggiata durante la pausa pranzo. Se nel nostro tempo libero abbiamo dei passatempi troppo "statici", cerchiamo attività che costringono al movimento come un giro in bicicletta o un camminata dal passo spedito".
 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati (0)

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus