seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » sport » Tutte (o quasi) le... bombe del Presidente ...
OkNotizie
 3 commenti  |  
A+ A-
 

Tutte (o quasi) le... bombe del Presidente

Nel giorno in cui si festeggiano i 10 anni di gestione Zamparini, riviviamo le frasi celebri del vulcanico imprenditore friulano

di Paul Grotta
sport | Maurizio Zamparini rileva l’Unione sportiva Città di Palermo il 21 luglio 2002 da Franco Sensi per 15 milioni di euro da versare in 3 anni nelle casse dell'allora patron giallorosso. 
Il "nostro" presidente è un imprenditore in settori diversificati, ma la sua attività principale è la gestione delle risorse finanziarie acquisite in seguito alla vendita, alla francese Conforama della catena commerciale Mercatone Zeta, fondata da Zamparini stesso. 
In pratica fonda e/o acquista attività, che avvia alla grande distribuzione per poi rivenderle. 

Con la squadra rosanero ottiene la promozione in serie A nel 2004, mentre nel 2005, 2006, 2007 e 2010 la squadra riesce a qualificarsi per la Coppa Uefa. Dall’acquisizione della società in poi è una girandola di allenatori, un susseguirsi di direttori sportivi e continue vulcaniche, quanto carnevalesche, dichiarazioni. 

Di seguito abbiamo realizzato un piccolo "blob" tra le più leggendarie, clamorose e divertenti esternazioni pubbliche del vulcanico Presidente rosanero, cercando di strappare un sorriso ai lettori senza mai dimenticare i grandi meriti dell'imprenditore friulano: aver riportato il Palermo in seria A e su prestigiosi palcoscenici calcistici europei.


Giugno 2009, Zamparini dice: "Il vero acquisto che ho fatto nella campagna scorsa è Walter Sabatini, una persona formidabile e per bene". Cinque mesi dopo Sabatini si dimette per motivi personali. Nessun licenziamento, ma rimane l’alone di mistero. 

Febbraio 2011, su Rossi dice : “Delio Rossi non vale nulla, si trova ancora qui perché tutti voi giornalisti lo avete sopravvalutato, è un uomo che in realtà non vale nulla” 

A maggio si contraddice: “Rossi lo considero un grande allenatore, il nostro sarà un confronto da uomo a uomo e non da presidente ad allenatore". 

Il 12/04/2011 su Pastore dice : “Io me ne intendo di calcio. Parlo ogni giorno con Rossi per capire il valore di questo ragazzo e vi dico che per prendere Pastore ci vogliono almeno 60 milioni. Il ragazzo verrà venduto per 43 milioni". 

Il 10/07/2011 il Palermo è in ritiro a Malles e fa un’amichevole con il Val Venosta. Il presidente dichiara: "Il migliore in campo? Il mio allenatore (Pioli ndr). La squadra ha un atteggiamento che mi piace". 

Il 31 Agosto 2011 esonera Pioli a stagione appena iniziata.

Il 12/03/2012 in un’intervista alla Gazzetta dello sport ritorna sull’argomento Pioli e dichiara: ”L’esonero di Pioli? Mi sto mangiando i testicoli.” 

Nel giorno della Finale di Coppa Italia persa contro l’Inter, nel dopo partita Zampirini dichiara: “L’Inter è la banda bassotti, sanno solo rubare. Moratti? Si definisce da solo, se non si vergogna lui stesso". 

Nel giugno 2011 prende Sogliano come DS e Mangia come allenatore. 
Il 30/09/2011 dichiara: “Dennis Mangia sta facendo giocare bene la squadra e l’inesperienza lo porta ad essere un ottimo allenatore. Lui il nostro WENGER". 
Il 3/11/2011 gli rinnova il contratto mentre il 19/12/2011 appena dopo che l’allenatore si era presentato davanti i microfoni di sky con una fetta di panettone, viene esonerato, negli ambienti calcistici si dice che è stata questa mossa azzardata (il panettone) a costargli l’esonero. 

Intanto Sogliano il 2/11/2011 dopo un litigio furioso con Zamparini aveva rassegnato le sue dimissioni. Di lui il presidente aveva dichiarato: “Se pensa di fare il capo ha sbagliato società. A Palermo il capo sono io".

Chi può dimenticare la scena carnevalesca, che rimarrà negli annali, della presentazione alla stampa nel febbraio scorso, degli sceicchi Ahmed Zubeidi, Abdlrahman Owidan e l’imprenditore indiano Shabbik Vakil che a detta di Zamparini avrebbero investito un montagna di euro sul Palermo Calcio? Dopo alcuni mesi e la vaporizzazione degli sceicchi (chi li ha più visti dopo quella conferenza?) Zamparini viene inibito e dichiara: “Gli arabi non vengono più. Me lo hanno comunicato con una mail, non sono più interessati"

Il 19/03/2012 Su Panucci dichiara: “L’ho visto in tv e mi sembrava il più lucido e sincero nelle analisi. MI piace come uomo, ha esperienza e carisma, penso possa avere un futuo nel Palermo Calcio". 
L'amore tra i due dura solo qualche giorno, dopo una lite l'ex calciatore di Roma, Inter e Milan si dimette, scappando a gambe levate da Palermo col primo volo disponibile.

Giungiamo al gran finale con le ultime due chicce.

Il 15/07/2012 Zamparini dice: “La squadra è più o meno la stessa dell’anno passato (stagione da incorniciare dico io) con pochi innesti. Io penso che faremo un ottimo campionato, appena dietro le grandi. Anche se non so quante ne siamo rimaste, forse solo due. Se la matematica non è un’opinione dovremmo arrivare terzi".

Il 16/07/2012 Zamparini dice: “Solo la Juve ha speso più di noi stiamo per ufficializzare la conclusione delle trattative per Rios, Dybala e Sosa, e quando lo avremo fatto saremo la squadra che in serie A ha investito di più dopo la Juve". 

Divora allenatori:

2002-2003 (serie b) Glerean, Arrigoni, Sonetti
2003-2004 (serie b) Baldini, Guidolin
2004-2005 (serie a) Guidolin
2005-2006 (serie a) Del Neri, Papadopulo
2006-2007 (serie a) Guidolin, Gobbo-Pergolizzi, Guidolin
2007-2008 (serie a) Colantuono, Guidolin, Colantuono
2008-2009 (serie a) Colantuono, Ballardini
2009-2010 (serie a) Zenga, Delio Rossi
2010-2011 (serie a) Rossi, Cosmi, Rossi 
2011-2012 (serie a) Pioli, Mangia, Mutti
 
Commenti (3)
scritto da Luigi il 20-07-2012 14:08:47
 
Non ci sono parole...anzi una forse sì: Fenomeno zampa! Fe-no-me-no!!!!!
scritto da Alfredo il 20-07-2012 15:10:58
 
Secondo me a Zamparini del calcio non gliene frega proprio nulla, lui è semplicemente un imprenditore e fa quello che è meglio per le sue tasche. Comunque sia FORZA PALERMO!!!!!!
scritto da Zampafans il 20-07-2012 16:46:25
 
Zamparini è vulcanico, istrionico, guascone, un grande presidente peró...!!!!!
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati (0)

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus